Si intitola “Freeze Frames” il secondo album degli Stoop, un disco intenso che coniuga l’eleganza e la raffinatezza della band verso un sound mitteleuropeo.

Stoop - Freeze Frames - Artwork
Il disco sarà disponibile in anteprima su iTunes per due settimane a partire dal 6 Maggio prossimoin una Special Edition contenente quattro inedite live bonus tracks. Dal 20 Maggio invece sarà disponibile in versione digitale in tutti i migliori Digital Store e in download gratuito per una settimana su Nokia Music Store il singolo “Fever Is A Ghost“. L’album è prodotto, registrato e mixato da Carloenrico Pinna (già al mixer per Modena City Ramblers, Cristina Donà, Perturbazione, Giardini di Mirò e altri). Il brano “In The Cave” invece è stato mixato da Davide Bertolini (Kings Of Convenience) al Lyd Studio di Bergen (Norvegia). Gli Stoop nascono nel 2002 grazie all’incontro di iniziano la loro attività alla fine del 2002. La band è composta da Diego Bertani (voce e chitarra), Marco Ponzi (basso), Carloenrico Pinna (percussioni, chitarra acustica e synth), Faber (voce e batteria). Dopo un’intensa attività musicale grazie all’auto-produzione di alcuni demo, inizia per gli Stoop un’intensa attività live in tutta Italia in cui affiancano anche artisti come Hugo Race (Bad Seeds), Marlene Kuntz e Perturbazione. Il 2005 è l’anno d’oro per il successo della band con la partecipazione al MEI di Faenza, prima,  alla trasmissione Play.it su All Music e all’ Heineken Contest dopo, che li porta a suonare sul main stage dell’Heineken Jammin’ Festival, prima di Mercury Rev, Velvet Revolver e Oasis. Le soddisfazioni per gli Spoot non finiscono qui, infatti nel 2006 avendo vinto il concorso Destinazione Neapolis, appaiono nel bill del Neapolis Rock Festival, dove si esibiscono accanto a Iggy Pop, Robert Plant, Deus, Eels. Nell’Ottobre 2006 vincono il concorso internazionale U-Music 2006 come miglior gruppo rock, scelti da una giuria composta da Ronnie Wood dei Rolling Stones e Ian McCulloch, e suonano alla cerimonia di premiazione tenuta alla Shoreditch Town Hall a Londra. Nel Marzo 2008 la band pubblica il primo album “Stoopid Monkeys in the House” per Prismopaco Records, la neonata etichetta di Diego Galeri.

Rispondi