Dopo i tanti gossip riguardo un loro possibile nuovo tour, tre membri delle Spice Girls, Emma Bunton, Geri Horner e Melanie Brown, con la collaborazione di Eliot Kennedy, avevano annunciato questa estate una reunion sotto la sigla “GEM“. Ora questa reunion è diventata realtà con il loro primo singolo, “Song for her“, che è stato diffuso online, non si sa se volontariamente o involontariamente.

Geri Halliwell Horner, Emma Bunton and Mel B avevano parlato di una grande festa a cui volevano invitare un sacco di gente e si era sparse voci su un loro possibile concerto a Londra all’Hyde Park corollato da una nuova canzone a ben 20 anni di distanza dal successi globale “Wannabe“. Non solo, c’erano stati dei reports che parlavano di un loro ritorno in studio per registrare nuove canzoni.

A questo nuovo progetto non ha voluto prendere parte Mel C, che si è rifiutata dicendo che secondo lei il gruppo aveva raggiunto il suo picco alle Olimpiadi a Londra nel 2012 e che “le Spice Girls con solo 3 membri della vecchia formazione non sono realmente le Spice Girls.”
Durante una recente intervista Sporty Spice ha anche ammesso di essere stata bullizzata durante la sua vita nella band negli anni Novanta: “Non voglio fare nomi ma si, sono stata oggetto di abusi. Loro sanno chi è stato e sono ben coscienti di quello che hanno fatto e si sono scusate dopo. Ora sono più vecchia, sono più consapevole e non potrei mai ricascarci. Ma quando ero più giovane ho lasciato che le persone mi spalassero merda addosso. Quello che è fatto è fatto ma avrei preferito a quei tempi essere più forte. Quando siamo ragazzini ci confrontiamo così duramente tra noi stessi e siamo così lanciate verso il successo che chiunque cada prima del traguardo viene rapidamente scartato. C’era molta pressione in quell’ambiente.”

Anche l’altra Spice Girl Victoria Beckham, al momento fashion designer e intrattenitrice di successo, ha dichiarato di essere “troppo impegnata” per poter prendere parte ad una eventuale riunione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.