Gossip

Pubblicato il febbraio 13th, 2010 | da Rachela Saletta

0

George Michael: fuga da casa in piena notte, si pensava al rapimento

La polizia londinese dopo aver ricevuto la chiamata da un membro della security che aveva trovato la porta principale spalancata della casa di George Michael ha visitato l’abitazione del cantante scomparso in piena notte. Si è pensato subito ad un rapimento sospetto ma svanito nel momento in cui George è stato trovato in zona da una pattuglia. Alcune fonti dicono che il cantante si trovava presso il suo studio di registrazione a meno di 200 metri dalla villa, destando questa versione non pochi dubbi, visto che non si da una spiegazione logica sul perchè il cantante abbia lasciato la sua abitazione (con tanto di porta spalancata) in piena notte.

Recentemente Michael ha affermato d’aver fortemente diminuito la sua assunzione di stupefacenti: è passato da 25 spinelli al giorno a “solamente sette o otto”.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑