News Jack White

Pubblicato il giugno 27th, 2012 | da Greta C

0

Jack White: “Non penso ad una reunion dei White Stripes”

Jack White è stato recentemente intervistato dalla stazione radio Newsuur e alla inevitabile domanda su una possibile reunion dei White Stripes, il cantante ha chiuso quasi tutte le porte dicendo che sinceramente non crede ciò possa avvenire. Jack ha poi chiuso il discorso dicendo che non si può tornare indietro né affermare qualcosa con sicurezza in quanto il futuro è misterioso ma al momento ritiene la questione improbabile.

Il musicista ha poi proseguito sottolineando il fatto che sente una responsabilità verso la musica, in quanto la pratica ormai da moltissimo tempo. Ricordiamo che Jack, oltre alla sua carriera attiva, gestisce anche una etichetta indipendente la Third Man Records e proprio in relazione al futuro della discografia e ai supporti digitali, Jack si è letteralmente scagliato contro la musica moderna proposta mediante le ultime tecnologie disponibili in quanto manca totalmente di romanticismo.

Jack White

Jack White - Copertina di "Blunderbuss"

A tal proposito, l’etichetta discografica di Jack pubblica esclusivamente in vinile. Ci troviamo dunque a due estremi dei supporti di pubblicazione di musica: da una parte lo spirito vintage che tanto piace a Jack White, dall’altra la tecnologia che avanza inesorabilmente. Parlando proprio dell’importanza dei vinili, Jack sembra esserne totalmente innamorato dicendo che il bello del vinile accade dopo l’acquisto: l’odore del vinile, la riproduzione imperfetta.

Intanto, proseguono a ritmo sempre più serrato le collaborazioni di Jack White: la prima è quella con Keith Richards che ha rivelato che in progetto vi sono un paio di registrazioni di brani proprio con il musicista. Nel frattempo, sembra che vi siano accordi anche di produzione per quanto riguarda i Rolling Stones ma, al momento non vi sono sicurezze a riguardo. Un’altra collaborazione entusiasmante sembra essere quella fra l’ex White Stripes ed i Radiohead.

Thom Yorke ha parlato della questione introducendo “Supercollider” e dicendo che, seppur non possa spiegare nei dettagli il progetto, ci sarà qualcosa che legherà la band all’artista. Ricordiamo che Jack White ha recentemente pubblicato il suo disco da solista “Blunderbuss“, rilasciato il 23 aprile 2012, ovviamente mediante l’etichetta di sua proprietà, la Third Man Records. Il disco è stato accolto molto bene dalla critica mondiale che ha evidenziato le doti musicali di White.

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑