Lady Gaga non sta bene e lo aveva già reso noto qualche giorno fa, quando si era trovata costretta a rinunciare al Rock in Rio.

La popstar aveva infatti pubblicato una serie di foto dall’ospedale per annunciare ai fan che non avrebbe preso parte al festival per via dei suoi problemi di salute. Evidentemente le cose non stanno migliorando, almeno per ora, e Lady Gaga ha annunciato l’interruzione del tour europeo, che non riprenderà prima del 2018.

Live Nation ha confermato oggi che la parte europea del tour “Joanne World Tour Concert” di Lady Gaga purtroppo è stata posticipata all’inizio del 2018. Le sei settimane di tour europeo sarebbero dovute iniziare con la data del 21 settembre a Barcellona, Spagna, e concludersi il 28 ottobre a Colonia, Germania. Lady Gaga soffre di forti dolori che hanno intaccato la sua capacità di esibirsi. Rimane sotto la cura di medici esperti che le hanno raccomandato di posticipare i concerti proprio nella giornata di oggi. Lady Gaga è devastata perché dovrà aspettare per esibirsi per i suoi fan europei. Ha in mente di spendere le prossime 7 settimane lavorando attivamente per guarire nel miglior modo possibile dai problemi passati che continuano ad affliggerla ancora nel quotidiano, creandole grave dolore fisico. Vuole dare ai fan la migliore versione dello spettacolo che ha ideato non appena il tour riprenderà. Lady Gaga manda il suo amore a tutti i fan in giro per l’Europa e li ringrazia per il loro supporto e la comprensione.

La seconda parte del tour negli USA invece continuerà come da programma, nel frattempo è in corso la riorganizzazione delle date europee. Il consiglio per chi ha acquistato i biglietti è quello di aspettare ulteriori informazioni e che arrivino i primi aggiornamenti. Sarà sicuramente previsto un rimborso per chi dovrà rinunciare ma, prima di farlo, sarà meglio controllare di poter prendere parte alle prossime date che verranno programmate. Live Nation si è scusata per l’inconveniente e aggiornerà tutti sulle modalità di rimborso/cambio biglietto.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.