Laura Veirs con “July Flame“, è ormai giunta al settimo album in studio ed è pronta ad esibirsi nel nostro paese con ben quattro concerti, dal 4 al 7 Febbraio, in altrettante città italiane.

E i fan, in numero sempre crescente, sono pronti ad accogliere la bionda cantante indie americana, affascinati dalla sua aria sognante, dalla sua timidezza e dalla delicatezza della sua musica: nata e cresciuta a Colorado Springs, racconta di aver trascorso molte delle sue estati  in campeggio con i genitori e che il contatto con la natura, le notti calde, il mondo rurale abbiano alimentato molto la sua ispirazione nella scrittura di brani musicali. Il suo esordio musicale risale al 1999, anno in cui pubblicò l’omonimo “Laura Veirs”, disco registrato dal vivo solo con chitarra e voce.

Laura Veirs tocca spesso con i suoi tour  l’Europa tanto in concerti da solista quanto in live in cui è affiancata da una band composta da un cast in rotazione che ha visto tra gli altri Karl Blau, Steve Moore, Tucker Martine, Keeley Boyle, Nelson Kempf, Eric Anderson, Kate O’Brien-Clarke e Alex Guy.

La cantautrice americana sarà a Roma, Ravenna, Firenza e Milano, tornando  tra l’altro nella città emiliana che l’aveva accolta la scorsa estate per l’unica tappa della stagione in Italia e sarà accompagnata dagli Hall of Flames.

Non resta che ascoltarla dal vivo:


Venerdì  4 FEBBRAIO 2011 – ROMA –  CIRCOLO DEGLI ARTISTI

Sabato 5 FEBBRAIO 2011 – RAVENNA – BRONSON

Domenica 6 FEBBRAIO 2011 – FIRENZE – SALA VANNI

Lunedì 7 FEBBRAIO 2011 – MILANO – LA SALUMERIA DELLA MUSICA

Rispondi