Luca Carboni sarà ospite di Claudio Baglioni a “O’ Scià”, la grande manifestazione, giunta ormai alla sua IX edizione, partita da Lampedusa il 27 Settembre scorso, organizzata dal cantautore romano per sensibilizzare l’opinione pubblica sul delicato tema dell’emergenza immigrazione.

Luca Carboni per l’occasione eseguirà in versione unplugged, accompagnato da Vincenzo Pastano (chitarra), Ignazio Orlando (basso) e Antonello Giorgi (cajon e percussioni), “Cazzo Che Bello L’Amore” e “Fare le Valigie“, due dei nuovi brani estratti dall’ultimo album “Senza Titolo“, e “Silvia lo sai“, storico brano dell’87. Inoltre Carboni duetterà con Claudio Baglioni e la sua band in “Mare Mare” e insieme anche a Teresa de Sio in “Inno Nazionale”, due brani del cantautore bolognese che hanno fatto la storia della musica italiana.

“Senza titolo”, registrato negli studi Fonoprint di Bologna e scritto interamente da Luca Carboni, segna il ritorno della collaborazione con il produttore artistico Mauro Malavasi. L’album si compone di 10 brani (a cui si aggiunge la bonus track “Il Fiume” disponibile solo su iTunes) che raccontano storie di provincia, genitori e amore in un parallelo tra gli anni ’80 e oggi, è stato anticipato in radio dal primo singolo “Fare Le Valigie” e dal secondo “Cazzo Che Bello L’Amore”, un brano elettronico e dalla sonorità molto grezza che fotografa con ironia il momento della scintilla, l’attimo esatto in cui si viene folgorati, travolti e convertiti dall’amore.

Il 7 dicembre parte da Roma il “Senza Titolo Tour” (prodotto e organizzato da F&P Group), che vedrà Luca Carboni protagonista sui palchi dei teatri delle principali città italiane: Pescara (8 dicembre), Napoli (12 dicembre), Lecce (13 dicembre), Firenze (15 dicembre), Bologna (16 dicembre), Padova (18 dicembre), Torino (19 dicembre) e Milano (20 dicembre).

Rispondi