Metti insieme due geni musicali come Mike Patton e Uri Caine, il primo talentuosissimo ex cantante e frontman dei Faith no More, formazione seminale dell’alternative rock americano e il secondo compositore e pianista jazz statunitense molto noto per le sue rivisitazioni di Mahler, Schumann e Bach e per le sue collaborazioni e partecipazioni in ambito jazz. Metti insieme un repertorio di canzoni originali, di vari autori, che per un motivo o un altro sono state dimenticate. Unisci le due cose, mettici come sfondo una location come il Teatro Comunale di Modena e avrai “Forgotten songs“, il concerto che verrà tenuto in prima assoluta il 25 e 26 maggio al teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra i festival “L’altro suono” (5 concerti a Modena dal 7 aprile al 30 maggio con artisti come Massimo Bubola e Michael Nyman) e AngelicA, 18 concerti a Bologna dal 3 al 27 maggio (spaziando da Anthony Braxton a Gavin Bryars). Le due associazioni, realtà di rilievo nell’ambito della musica crossover e di ricerca, hanno deciso di festeggiare 15 anni di collaborazione con questa nuova coproduzione (con il sostegno della Regione Emilia-Romagna) che sarà uno degli appuntamenti di punta della stagione musicale emiliana e che porterà l’Emilia romagna al centro della scena della musica contemporanea in Italia, come sottolinea l’Assessore Regionale alla Cultura Massimo Mezzetti: “La collaborazione fra AngelicA e L’Altro Suono mette insieme due eccellenze nel campo della musica contemporanea in regione e che noi sosteniamo nell’ambito della Legge 13. Una sinergia importante, che anche quest’anno propone e produce nomi di grande prestigio nel panorama musicale contemporaneo. Per l’Emilia-Romagna è ancora una volta l’occasione per una vetrina di livello internazionale”.

Mike Patton non è nuovo a progetti di questo tipo, visto che nel 2007 fu protagonista di “Mondo cane“, un progetto nato grazie proprio ai due festival dove, accompagnato dall’orchestra Toscanini diretta da Aldo Sisillo, ripropose alla sua maniera canzoni italiane dagli anni 50 in poi divenendo anche un disco. Nell’atmosfera del Teatro Comunale di Modena Patton e Caine, in un contesto cameristico, intoneranno e riarrangeranno grandi classici dimenticati della tradizione musicale italiana e non finiti nell’oblio e alcune canzoni originali riarrangiate per l’occasione.

Rispondi