News

Pubblicato il settembre 18th, 2012 | da Luisa Fazzito

0

Musica Contro Le Mafie, 50 artisti presenti nel Libro/CD

Sono oltre 50 gli artisti che prendono parte al progetto del Libro/CD “La Musica che scrive, le parole che si fanno sentire” iniziativa promossa da Mei e MKRecords che sarà prodotto e distribuito dalla stessa Mk e Rubbettino Editore.

Del progetto ce ne siamo già occupati in riferimento alla conferenza stampa di presentazione del progetto oggi vi riportiamo il cast completo di artisti che hanno aderito a “Musica contro le Mafie“:

Cristiano Godano dei Marlene Kuntz, Eugenio Finardi, Sergio Cammariere, Simone Cristicchi, Marco Notari, Paolo Belli, Teresa De Sio, Sud Sound System, Roy Paci, Brunori Sas, Frankie Hi Nrg, Modena City Ramblers, Raiz, Roberto Angelini, Andrea Satta dei Tetes De Bois, Marta sui Tubi, I Giganti, Perturbazione, Piotta, Tinturia, Enrico Capuano, Marco Cocci, Yo Yo Mundi, e poi ancora Marlene Kuntz, Il Parto delle Nuvole Pesanti, Marino Severini dei Gang, Kiave, Nobraino, 24 Grana, Lo Stato Sociale, Cisco, Nuju, Giulio Casale, Spasulati, Maurizio Capone e Bungt & Bangt, Lucariello, Boom Boom Vibration, Capatosta, Combass, Mirco Menna, Daniele Sanzone degli A67, Vito Ranucci, Vov, Danilo Montenegro, Guna, Kalafro, Arangara, Cataldo Perri, QBeta, Rosa Martirano più i 4 VINCITORI della 3^ Edizione del Contest.

Il Libro conterrà, insieme alle prefazioni di Carlo Lucarelli, Don Luigi Ciotti e dell’antropologo Vito Teti, i contributi letterari inediti degli artisti che hanno accettato l’invito dei due curatori Gennaro de Rosa e Marco Ambrosi:

Abbiamo chiesto agli artisti/musicisti di non utilizzare la loro ‘solita arte’ ma di cimentarsi con dei racconti, poesie, aneddoti, esperienze, aforismi e quant’altro dandoci la loro immagine, idea e considerazioni sulle mafie; è stato un lavoro lungo e certosino ma gli artisti sono stati fin dal primo momento disponibili ed hanno aderito di buon grado a questa iniziativa“.

Si parte con la 3^ Edizione del Contest da Faenza il 29 Settembre al Mei-Supersound per la 1^ Semifinale nazionale, poi a Cosenza il 26 Ottobre per la 2^ Semifinale per poi concludersi a fine Novembre a Bari per la Finale in collaborazione con Arci.
Oltre 50 ad oggi gli iscritti tra i quali saranno selezionati i 12 semifinalisti, divisi fra Nord e Centro-Sud, da una particolare giuria di esperti impegnati nella lotta alle mafie, esponenti di spicco di associazioni, scrittori e giornalisti che terranno conto in maniera rilevante del messaggio “Antimafie” trasmesso. L’obiettivo è quello di destinare i fondi della vendita del Libro/cd ad un progetto di LIBERA in Calabria, come spiega il coordinatore del progetto Gennaro de Rosa di MkRecords:

…un piccolo contributo ad un grande progetto; ne abbiamo scelto uno tra i tantissimi che Libera porta avanti in tutt’Italia, che ponesse l’attenzione sul Sud e che avviasse un processo di crescita culturale…perchè è proprio con la stessa cultura che si possono ‘minare’ le salde fondamenta delle mafie in tutte le sue espressioni…!

Il patron del MEI, Giordano Sangiorgi aggiunge invece:

Con questa iniziativa stiamo dimostrando che l’energia e la forza dirompente della Musica canalizzate e convogliate in progetti culturali di un certo tipo sono un incredibile motore trainante! Dal Sud al Nord … Suonare per Suonarle alle mafie“.

Il libro sarà nelle librerie Italiane già da fine Novembre 2012 e sarà presentato ufficialmente al Medimex 2012 di Bari insieme agli artisti protagonisti dell’iniziativa.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Rispondi

Torna in alto ↑