Quante volte abbiamo cantato nel 2006 “Po-po-po-po-poooo” intonando il motivetto di “Seven Nation Army” dei The White Stripes? Quel brano ancora oggi è la colonna sonora dell’ indimenticabile estate del 2006 quando i nostri eroi azzurri hanno elevato al cielo quella Coppa che mancava dal Bel Paese dal 1982.

Domenica 1 Luglio la nazionale italiana guidata da Cesare Prendelli potrebbe scrivere un nuovo capitolo calcistico battendo i rivali spagnoli e riportando a casa il titolo Europeo che la nostra Nazionale insegue dal lontano 1968. Dopo la grande impresa di giovedì 28 Giugno contro la Germania  inevitabilmente ci si chiede quale brano sarà la nuova colonna sonora degli Europei 2012. D’accordo che l’inno ufficiale di Euro 2012 è “Endless Summer” di Oceana, ma occorre identificare un nuovo tormentone per l’Italia. E quale miglior suggerimento se non quello che arriva direttamente dai nostri “eroi”? Sembra infatti che i ragazzi di Prandelli abbiano già individuato il nuovo tormentone in “Non succederà più“, brano di Claudia Mori che la cantante e moglie di Adriano Celentano portò a Sanremo nel 1982 in qualità di ospite.

Italia in festa contro la Germania -Euro 2012 | © Michael Regan / Getty Images

Non succederà più” ebbe un grande riscontro di pubblico tanto che in poco tempo raggiunse il primo posto in hit-parade, riscuotendo enorme successo commerciale anche in Spagna, Francia e Germania. La curiosità è che nel 1982, anno di pubblicazione del brano, l’Italia di Bearzot vinceva la sua terza coppa del Mondo contro la Germania, e chissà se allora Tardelli, Rossi, Altobelli, Zoff e il resto della squadra, abbiano festeggiato in discoteca sulle note di tale brano.
Quello che è certo è che Giovedì sera, dopo la grande impresa contro la Germania, la Nazionale ha ballato e cantato a squarciagola fino alle 3 di notte intonando il ritornello: “Non succederà più che torni alle tre, e io mi addormento senza te eppure lo sai che ho tanto bisogno d’amore ma….“. A guidare i suoi compagni in questo scatenato festeggiamento ci ha pensato Antonio Cassano che, sembra, è particolarmente legato alla canzone. Infatti già nel 2010 il talento di Bari Vecchia aveva festeggiato nello spogliatoio della Sampdoria la qualificazione in Champions League sulle note del successo della Mori.

Tra poco più di ventiquattro ore sapremo se il brano targato Claudia Mori diventerà la colonna sonora dell’estate azzurra 2012, intanto scaramanticamente ci teniamo stretti quel “Po-po-po-po-poooo” che resta indelebilmente legato all’Italia Campione, una squadra che con ostinazione, coraggio e quel pizzico di fortuna che non guasta mai ha raggiunto il tetto del Mondo!

“Non succederà più” – Claudia Mori

1 commento

Rispondi