Per Omar Rodríguez-López è stato un anno in cui ha spinto al massimo la sua vena creativa. Il musicista portoricano famoso per i suo trascorsi in diverse band, nei  insieme a Cedric Bixler-Zavala negli At the Drive-In, nei De Facto, nei The Mars Volta e con l’Omar Rodríguez-López Quintet, nonchè per i suoi lavori da solista e produttore, ha nel corso del 2009 realizzato diversi lavori, forse troppi.

Nel corso del 2009 ha pubblicato da solista a Gennaio “Megaritual” e “Despair“. A Maggio sempre da solista ma con il progetto El Grupo Nuevo de Omar Rodriguez Lopez ha pubblicato “Cryptomnesia“. A  Giugno “Octahedron” con la band The Mars Volta. A Settembre ha rilasciato “Los Sueños de un Hígado” con l’Omar Rodriguez-Lopez Group.  Poi nuovamente da solista pubblica prima “Xenophanes” a Settembre e infine a Dicembre arriverà “Solar Gambling“.

Sicuramente Omar Rodríguez-López è un ottimo artista, ma una tale scelta è positiva per la qualità della sua produzione?

Rispondi