Devendra Banhart è una delle personalità più particolari della musica attuale. Il cantautore statunitense ma con origini provenienti dal Venezuela ha fatto della sua musica una miscela di orizzonti diversi, dall’indie rock classico passando per il folk rock, toccando la musica psichedelica, il suono di Devendra è probabilmente uno dei più interessanti, dal punto di vista strettamente musicale, attualmente in circolazione. L’artista, profondamente osannato dalla critica, ha pubblicato a marzo “Mala”, nuovo disco sotto l’etichetta Nonesuch. Il cantautore ha co-prodotto il lavoro assieme a Noah Georgeson, chitarrista e membro della band ormai da molto tempo. Pitckfork ha parlato di Devendra Banhart come “una delle forze con maggior talento e carisma della musica moderna”. L’influsso culturale, questa commistione di generi, di culture, ha fatto di Banhart un artista molto poliedrico, cresciuto fra Venezuela e California.

Scoperto in un locale di Los Angeles da Michael Gira degli Swans, Devendra Banhart ha all’attivo diversi dischi, di cui l’ultimo è l’appena citato “Mala”. Nel corso della propria carriera, Banhart ha collaborato molto spesso con artisti ricercati, uno su tutti Antony and the Johnsons ma anche CocoRosie e Vashti Bunyan. Devendra si è prestato anche a diversi eventi di beneficenza, proprio per aiutare le popolazioni maggiormente in difficoltà. Devendra Banhart, oltre alla carriera musicale, è anche un particolare pittore, infatti una collezione di sue opere d’arte è esposta dal 2007 al MOMA di San Francisco, accanto al lavoro di Paul Klee.

Devendra Banhart | Comunicato Stampa
Devendra Banhart | Comunicato Stampa

Psichedelica, eclettica, visionaria, la musica di Devendra arriva dritta all’ascoltatore ed è in grado di costruire un mondo a sé. “Mala“, disco che Devendra presenterà in Italia dal vivo al Carroponte di Sesto San Giovanni, è stato registrato nella sua precedente casa a Los Angeles, in quanto attualmente l’artista si è trasferito a New York. Utilizzando un registratore vintage trovato in un monte di pietà, Devendra Banhart ha ripercorso le sue origini musicali, ancora una volta strappando commenti positivi da parte della critica mondiale.

I dettagli dello show:

27 luglio 2013 – Milano – Carroponte
via Granelli 1
20099 Sesto San Giovanni (MI)
ingresso: 18 euro + d.p.

Prevendite disponibili da Mercoledì 10 aprile su:
www.ticketone.it <http://www.ticketone.it> , call center 892 101
www.vivaticket.it <http://www.vivaticket.it>
www.ticket.it <http://www.ticket.it> , 02 54 271
www.mailticket.it <http://www.mailticket.it> , 199 446271

Rispondi