Sicuramente tra i più attesi, insieme a Franco Battiato,  per la sessantunesima edizione di Sanremo (almeno per gli amanti della musica cantautorale italiana) Roberto Vecchioni svela chi lo accompagnerà nella serata dedicata ai duetti in programma Venerdì 18 Febbraio. Con il professore della musica italiana salirà sul palco la PFM., il gruppo progressive rock più popolare negli anni settanta.

La rivisitazione del brano in gara “Chiamami ancora amore” per la kermesse, nasce come preludio  ad una collaborazione futura tra Vecchioni e la rock band italiana. Per quanto riguarda la serata dedicata ai 150 anni dell’unità d’Italia, Vecchioni ha scelto di cantare “O surdato ’nnammurato” per tre motivi: è napoletana, è una canzone che adora ed ha un grande valore simbolico.

Rispondi