Dopo il successo ottenuto con l’EP “This Desert” i The Hundred In The Hands saranno finalmente in Italia per presentare l’omonimo album di debutto pubblicato lo scorso autunno per la WARP.

The Hundred In The Hands è stato accolto positivamente dal pubblico e dalla critica, composto da pezzi pop più complessi di quanto si possa credere a un primo ascolto.  Il duo di Brooklyn,  composto da Jason Friedman e Eleanore Everdell, ha collaborato con diversi amici produttori tra cui The Jacques Renault, Richard X, Eric Broucek e Chris Zane.

L’album passa dalla disco più stonata e alienante verso l’avant-pop, l’angoscia adolescenziale, le atmosfere rarefatte, sino al pop più struggente, grazie alla voce epica di Eleonore, impegnativa e disperata che maschera un naturalismo intensificato e compensato dalle linee di basso, dai beat programmati e dall’uso di chitarre lo fi di Jason.

I THITH saranno in Italia il 1 Marzo 2011 al Magnolia di Milano. L’inizio del concerto è previsto per le ore 22 e il prezzo del biglietto è di soli 8 euro.

Rispondi