Il nuovo album dei The Raconteurs è intitolato “Help us strangers”, l’ultimo lavoro del supergruppo risale al 2008.

Consolers of the lonely” è stata l’ultima fatica di Jack White e Brendan Benson, prima di ritrovarsi ancora per comporre il nuovo album. White è stato intervistato insieme al collega da The Irish Times per parlare di “Help us strangers” e ha rilasciato una dichiarazione in particolare che ha fatto discutere. Benson ha parlato dei suoi problemi legati all’alcolismo e ha spiegato di aver smesso di bere ma di non potersi definire completamente sobrio. Sta cercando di cambiare la sua vita e anche di smettere di fumare, soprattutto perché ora è padre, ma ogni tanto fuma della marijuana. Benson ha detto di sentirsi molto meglio adesso e di apprezzare di più le cose. Nell’intervista interviene Jack White dicendo di essere molto fiero di lui e poi:

Beh, ora che Brendan ha smesso con l’alcol, io ho iniziato con l’eroina, così questo ha ritardato un po’ le cose.

La dichiarazione, ironica, era riferita al lungo tempo trascorso tra l’uscita di un album e l’altro ed è proseguita così:

È divertente, io credo molto nel fatto che le cose accadano perché devono accadere. Non lo credo in senso religioso o mistico ma solo dal punto di vista della natura umana. Perché non abbiamo registrato un album cinque anni fa? Beh, semplicemente non era il momento giusto.

La dichiarazione sull’eroina ha fatto subito scalpore ed è stata ripresa da altre testate, tra cui Spin. Jack White ha pubblicato un messaggio su Instagram (o meglio, ha fatto pubblicare) per smentire il tutto:

Caro Spin, non ho mai fatto uso di eroina o di altre sostanze illegali nella mia vita e chiunque mi sia vicino potrà confermarlo. Se aveste letto l’articolo per intero, avreste capito che stavo scherzando.

Il lungo messaggio prosegue con White che accusa Spin e altre testate di aver usato la frase per fare clickbait e accaparrarsi visite in più. Tra le altre dichiarazioni travisate, c’era anche quella riguardante la tecnologia. Jack White ha infatti dichiarato di non possedere un cellulare ma quanto detto è stato riportato diversamente, lasciando intendere che avesse detto di odiare chiunque ne possegga uno. Ha fatto seguito una rettifica da parte di Spin.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.