Tommaso Paradiso, Marco Musella e Marco Primavera erano, fino a pochi giorni fa, Thegiornalisti.

Poi è arrivata la notizia che ha sconvolto i fan: passata l’euforia del concerto al Circo Massimo, Tommaso Paradiso sui social ha annunciato che Thegiornalisti non esistono più. Non erano molto d’accordo i due colleghi, a quanto pare ignari della novità. L’addio, quindi, è stato particolarmente brusco e improvviso ma, a giudicare da quanto è accaduto dopo, Paradiso aveva già pensato a tutto. Il cantante, infatti, ha annunciato che avrebbe continuato da solista, anticipando il suo nuovo brano, “Non avere paura“, scrivendone il titolo dappertutto. A ottobre, inoltre, uscirà la seconda stagione di “Baby” e il brano sarà la nuova sigla della serie. Una mossa pubblicitaria che ha avuto il suo effetto, sia in positivo che negativo.

La replica da parte degli altri

Marco Musella e Marco Primavera hanno fatto sapere che la decisione di uscire dal gruppo è stata presa in totale autonomia da Tommaso Paradiso. In una nota, i due musicisti hanno fatto sapere:

In merito ai fatti recentemente accaduti ci teniamo profondamente a precisare al nostro pubblico che, fino a pochi giorni fa, non eravamo a conoscenza delle decisioni prese da Tommaso Paradiso in merito all’improvvisa uscita dai Thegiornalisti. Come da noi affermato prima e subito dopo il concerto del 7 settembre, avevamo più volte esplicitato tutti e tre inter nos la volontà di continuare questo percorso insieme. Prendiamo le distanze anche dalle modalità via social con cui la notizia sia stata comunicata e ce ne scusiamo con il nostro pubblico. In riferimento al contenuto di alcune dichiarazioni concernenti le attività future della band, da noi mai autorizzate, precisiamo che sarà cura del nostro management ufficiale, Dino Vitola Editore, rendere note le nostre scelte.

I fan si sono spaccati in due: c’è già chi elogia Tommaso Paradiso e appoggia la sua scelta di proseguire come solista e chi già impazzisce per “Non avere paura”. C’è, invece, chi non ha apprezzato le modalità con cui è stata comunicata la separazione e il trattamento riservato a Marco Musella e Marco Primavera.

L’annuncio dello scioglimento

Nell’annunciare lo scioglimento dei Thegiornalisti, Tommaso Paradiso aveva lasciato intendere che non corresse buon sangue tra lui e i due colleghi. Aveva ammesso, infatti, che la separazione era stata piuttosto dolorosa:

Credo che non sia nobile spiegarvi il come e il perchè di tutto questo. Se un giorno sarò dagli eventi costretto a dare spiegazioni lo farò. Per ora vi basti sapere che sono stato male. […] Per vivere bisogna stare bene, trovarsi in armonia. Altrimenti un sogno può diventare un incubo. Non sono in grado di vivere in un clima di tensione, nè a casa, nè a lavoro, nè in macchina, nè in qualsiasi altra parte del pianeta.

Paradiso aveva anche spiegato di non aver voluto dare l’annuncio in occasione del concerto al Circo Massimo perché voleva che fosse una situazione di festa. Negli ultimi mesi si parlava già di una crisi e molte dinamiche all’interno del gruppo erano evidentemente cambiate. Marco Musella e Marco Primavera hanno accusato Tommaso Paradiso di essere cambiato non appena sono arrivati i primi soldi e di aver fatto tutto per puro interesse economico. I due, in ogni caso, sembrano intenzionati a portare avanti il progetto Thegiornalisti e avrebbero già un sostituto di Paradiso, che potrebbe essere Leo Pari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.