Vasco RossiConferenza stampa serena per Vasco Rossi quella in occasione del concerto del Primo Maggio 2009, definita brillante e politica la sua presenza.
Unica presenza dell’anno per Vasco davanti ad un grande pubblico, dal prossimo anno luoghi più piccoli, per guardare in faccia la gente. Ai giornalisti dichiara:

“Per quest’anno sarà la mia unica esibizione. Ma per la prossima penso che rinuncerò agli stadi. Voglio cambiare, troppa pressione per un solo concerto, voglio farne di meno lunghi, in posti più piccoli, dove posso guardare la gente più da vicino”.

Conferma che non parteciperà al disco dei quaranta artisti italiani in favore dell’Abruzzo dicendo che ha preferito dedicarsi al concerto del Primo Maggio, però un Vasco tutt’altro che disinteressato però ai problemi del paese, lo dice esplicitamente quando dichiara che si sente vicino alla popolazione abruzzese e che i 100.000 euro di compenso li devolverà alle famiglie dei morti sul lavoro.

La star più attesa della giornata non ha deluso né sul palco né fuori.

[via Repubblica]

Rispondi