Ha suscitato non poche polemiche la decisione di Beyoncé di esibirsi alla festa di Capodanno organizzata da Muatsim-Billah Gheddafi, al Nikki Beach di St Barts.

Le polemiche erano in un primo momento sorte un po’ per l’enorme compenso percepito dall’artista, ma anche perché Moutassim si è in passato espresso in modo maschilista sulla figura della donna. Oggi Beyoncé viene ulteriormente criticata perchè , da sempre sostenitrice accanita del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, avrebbe avuto una caduta di stile accettando la proposta del figlio di un anti americano come il Colonnello Gheddafi.
Presente al party anche il marito Jay-Z, Usher e Lindsay Lohan; Beyoncé ha incassato un cospicuo assegno da due milioni di dollari per solo un’ora di concerto, pochi “spiccioli” se si considera che la coppia ha fatto registrare un guadagno di oltre 120 milioni di dollari nell’anno appena trascorso.

Di seguito le foto del concerto di Beyoncé per Muatsim-Billah Gheddafi

Rispondi