Dopo le polemiche innescate ieri riguardo le parole pesanti di Antonello Venditti sulla Calabria durante un concerto nel 2008 in Sicilia, non tarda ad arrivare la replica del Presidente del Consiglio regionale della Calabria, Giuseppe Bova, che sul cantante dice:
Ad Antonello Venditti la Calabria ed i calabresi proprio non piacciono. Poveretto da quando canta meno, gli capita di sbagliare tono e note. Evitiamogli di peggiorare, lasciamolo a riposo. È già grave che un cantante stecchi una nota. Diventa imperdonabile se stona tutta una canzone”.

Sicuramente questo botta e risposta non si chiuderà qui, intanto sul web molti calabresi, soprattutto i giovani, chiedono le scuse pubbliche del cantautore romano.


Rispondi