Dancing with the devil” è il titolo della docu-serie prodotta da YouTube Originals ma anche del nuovo singolo di Demi Lovato. Dopo aver vissuto momenti drammatici nel 2018, a seguito di un’overdose che l’ha quasi uccisa, la popstar ha deciso di parlarne apertamente al suo pubblico. Demi Lovato ha sempre parlato dei suoi problemi anche in passato e, nella fattispecie, ha deciso di raccontare l’overdose e il periodo successivo.

Nel documentario “Dancing with the devil”, disponibile gratuitamente sul suo canale YouTube, Demi Lovato ripercorre quei momenti della sua vita. Ricorda di come finalmente dovesse essere felice di essere sobria da molto tempo e di come sia avvenuta la ricaduta. Alla quale si è aggiunto lo stupro da parte del suo spacciatore, nel momento in cui lei era sotto effetto di alcol, crack ed eroina, tra le altre cose. A seguito dell’overdose, i problemi di salute sono stati tanti. Il fatto che Lovato sia sopravvissuta è praticamente un miracolo, considerato che ha avuto infarti, ictus, e che i suoi organi sono collassati ripetutamente. Ad oggi rimangono alcune conseguenze ma la vita ha ripreso a scorrere più o meno normalmente.

Il regista del videoclip di “Dancing with the devil” è lo stesso dell’omonimo documentario, Michael D. Ratner. Nella canzone Lovato racconta di quanto sia difficile combattere la dipendenza. Nel documentario la cantante racconta di come avesse nascosto a tutti la sua ricaduta. La sera dell’overdose stava festeggiando il compleanno di un’amica e, una volta rimasta da sola, ha contattato il suo spacciatore. Nella docu-serie, la popstar rivela di aver avuto una ricaduta anche a seguito dell’overdose. La pubblicazione del videoclip rimarca l’intenzione di Demi Lovato di parlare apertamente dell’accaduto e, come lei stessa ha spiegato, di lasciarsi quella notte alle spalle. Trattandosi di un episodio particolarmente delicato, sembra tuttavia che ci abbia costruito una potentissima macchina di marketing attorno. Rimane il fatto, però, che la sua storia può essere un esempio importante per molti, soprattutto per chi crede (ancora) che il mondo dello spettacolo sia tutto rose e fiori, in particolare quando di mezzo ci sono le baby star.

Il video di Dancing with the Devil

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.