Intertel TV Studios di Londra, 11 dicembre 1968. Dalla porta entrano alla spicciolata, nello studio di registrazione, una moltitudine di artisti e musicisti per dare vita a una performance leggendaria che rimarrà nella storia del rock. Nasceva “The Rolling Stones Rock and Roll Circus“, show voluto dalla BBC per promuovere originalmente “Beggar’s Banquet” dei Rolling Stones.

Lo studio era al gran completo e vedeva i Rolling Stones (Mick Jagger alla voce e armonica a bocca, Keith Richards alla chitarra, Brian Jones alla chitarra e maracas, Bill Wyman al basso e Charlie Watts alla batteria con Nicky Hopkins al pianoforte e Rocky Dijon alle percussioni), i Jethro Tull di Ian Anderson, i The Who di Roger Daltrey e Pete Townshend, i Taj Mahal, Marianne Faithfull, Yoko Ono e il supergruppo dei Dirty Mac (composto da John Lennon, Keith Richards, Eric Clapton, Mitch Mitchell). Le registrazioni durarono due giorni e tutto il materiale venne poi in pratica dimenticato.

Questo speciale rimase inedito fino al 1996, anno in cui fu pubblicato dall’etichetta ABKCO Records: ora questo disco, che segnò anche l’abbandono del vinile da parte di Mick Jagger e soci, verrà ripubblicato in versione restaurata 4K Dolby Vision dal 7 giugno, mentre sarà disponibile dal 28 giugno in diversi formati audio e video. La nuova uscita conterrà audio e video rimasterizzati e molto materiale inedito, tra cui interviste a quasi tutti i protagonisti dello speciale.

L’uscita prevede la pubblicazione di una Limited Deluxe Edition contenente Bluray+DVD+2CD che conterranno 28 tracce restaurate in un nuovo mix HD 192k 24 bit., oltre a un libro di 44 pagine con il testo di David Dalton dal titolo “The Rolling Stones” e le fotografie di Michael Randolf. Fra i bonus, le performance del pianista Julius Katchen, 3 brani di Taj Mahal e le registrazioni inedite dei The Dirty Mac fra cui i classici dei Beatles “Revolution” e “Warmup Jam”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.