Saranno i concerti più intimi degli ultimi 40 anni per Bruce Springsteen: dopo i rumors è arrivata la conferma, The Boss si esibirà a Broadway.

Cinque concerti a settimana per un totale di otto settimane, in un piccolo teatro di Broadway, di fronte a un numero di persone notevolmente ridotto rispetto a quello a cui Bruce Springsteen è abituato. E anche il ritmo, che appare serrato, non è di certo un’impresa impossibile per chi arriva a suonare fino a 5 ore calcando i palchi di tutto il mondo, solitamente di fronte a decine di migliaia di persone.

Lo spettacolo di Broadway sarà una cosa completamente diversa rispetto al grande spettacolo rock che ha fatto innamorare i fan dei live del Boss per tutto questo tempo. Bruce Springsteen si esibirà al Walter Kerr Theater, che può ospitare poco meno di mille persone. I brani saranno suonati alla chitarra o al pianoforte, il rocker leggerà anche alcuni brani della sua auotbiografia “Born to run“, un altro successo collezionato ormai un anno fa. Springsteen on Broadway prenderà il via il prossimo 3 ottobre con delle esibizioni di anteprima, lo spettacolo continuerà dal 12 ottobre per otto settimane dal martedì al sabato. Lo spettacolo finale è previsto per il 26 novembre. Immaginiamo già che accaparrarsi il biglietto sarà una dura lotta, c’è già chi sta pensando di acquistare il volo per New York e non perdersi questa esperienza, diversa e sicuramente unica per chi ama Springsteen.

Nel comunicato Bruce Springsteen ha spiegato di voler rendere le esibizioni più intime e private possibile e ha spiegato anche il perché della scelta ricaduta su Broadway:

Ho scelto Broadway per questo progetto perché ha questi vecchi e bellissimi teatri che sembravano il posto migliore per quello che avevo in mente. Infatti, a parte una o due eccezioni, il Walter Kerr con i suoi 960 posti a sedere è probabilmente il posto più piccolo in cui mi sia esibito negli ultimi 40 anni.

Le vendite dei biglietti su Ticketmaster saranno aperte fino al 27 agosto, tramite un sistema volto a prevenire il secondary ticketing. I prezzi variano da $75 a $850.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.