Christina Aguilera è ormai una star in caduta libera: al  flop dell’ultimo album “Bionic“, alla fine del  matrimonio con Jordan Bratman, alla figuracce rimediate prima al  Super Bowl, dove si era esibita sbagliando le parole dell’Inno nazionale americano e ai Grammi Awards durante i quali era caduta sul palco, ora si aggiunge l’arresto per ubriachezza.

La cantante è  stata infatti fermata  questa notte, a Los Angeles insieme al fidanzato Matthew Rutler: il sito TMZ riferisce che entrambi alle 2.45, sono  stati portati alla stazione di polizia di West Hollywood dove sarebbero  stati fotografati e incriminati.  Rutler, che guidava l’auto a bordo della quale i due sono stati fermati, è stato incriminato per guida in stato di ebbrezza e rilasciato in seguito al pagamento di una cauzione di 30mila  dollari, mentre  Christina Aguilera è stata incriminata per ubriachezza molesta.

Pare che la Aguilera non fosse  ”in condizioni di badare a se stessa” e che  si stia tentando di convincerla ad entrare in una clinica per disintossicarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.