La cinquantasettesima edizione dell’Eurovision Song Contest si svolgerà il 22, 24  e il 26 maggio 2012 a Baku, in Azerbaigian, paese vincitore dell’edizione precedente. Anche in questa edizione, si avranno due semifinali (il 22 e 24 Maggio) e una finale (il 26 Maggio), nelle quali si scontreranno i quarantadue paesi partecipanti.
Come ogni anno, anche questa nuova edizione ha uno slogan, che è “Light your fire“, con chiaro riferimento al soprannome dell’Azerbaigian, “Land of fire”.
Ma iniziamo a scoprire i primi sei semifinalisti, ricordandovi che, attraverso le due semifinali, solo venti passeranno alla finalissima e che Azerbaigian (in qualità di paese ospitante), Francia, Germania, Spagna, Regno Unito e Italia (in qualità di maggiori contributori EBU) lo sono già di diritto.

Eurovision Song Contest 2012

ALBANIA
L’artista rappresentante del primo paese è Rona Nishliu con il brano Suus (traduzione in italiano: Suo). La cantante è anche autrice del testo, mentre, per quanto riguarda la musica, vi è la collaborazione con Florent Boshnjaku.
Il brano è un’intensa e struggente poesia, che caratterizza molto la grande voce di Rona.

AUSTRIA
A rappresentare l’Austria ci saranno i Trackshittaz con la canzone Woki Mit Deim Popo (traduzione in italiano: Dai, muovi il tuo popò). Caratterizzata da un rap “popolare”, il testo della canzone è stato scritto da Lukas Plöchl, mentre la musica da quest’ultimo insieme a Manuel Hoffelner.


BELGIO
Sarà Iris con la sua canzone Would you? (traduzione in italiano: Faresti?) a rappresentare il Belgio all’Eurovision. Il testo e la musica della canzone sono stati rispettivamente scritto e composta da Nina Sampermans, Jean Bosco Safari e Walter Mannaerts. Il brano è caratterizzato da una sonorità pop con la delicatezza e la dolcezza della voce della cantante.

BIELORUSSIA
Con il brano, We are the heroes (traduzione in italiano: Noi siamo gli eroi), i Litesound sono la band rappresentante la Bielorussia. Sia il testo che la musica sono stati composti da Dmitry Kariakin e Vladimir Kariakin. Il sound della canzone è sicuramente pop e ricorda molto diversi brani di altri gruppi musicali.

BOSNIA E ERZEGOVINA
Maja Sarihodžić è la rappresentante della Bosnia Erzegovina. La sua canzone, Korake ti znam (traduzione in italiano: Conosco le tue impronte), è stata scritta e composta da lei stessa. Il brano ha un sound pop con influenze R’n’B’, infatti ricorda molto alcune canzoni di Leona Lewis o di Helene Segara.


BULGARIA
Con la canzone, l’ultima di oggi, Love unlimited (traduzione in italiano: Amore illimitato), l’artista Sofi Marinova rappresenterà la Bulgaria. La musica è stata composta da Krum Geopriev e Iasen Kozev, mentre il testo del brano è stato scritto da Donka Vasileva. Una ballad estiva che sottolinea la voce delicata della cantante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.