Subito dopo l’esibizione finale dei Maneskin, freschi vincitori dell’Eurovision Song Contest 2021 che hanno cantato nuovamente il brano “Zitti e buoni“, stavolta senza censurare le parolacce che erano state tolte come richiesto dal regolamento, sono scoppiate le polemiche da parte della Francia. E non per la canzone.

Un magazine francese, Paris Match, ha infatti sostenuto che Damiano David si sia fatto una striscia di cocaina in diretta televisiva durante la finale, prendendo spunto da un fotogramma tagliato durante la diretta della manifestazione: sui social networks è subito montata l’indignazione ma molti utenti non hanno notato la distanza tra il volto del cantante e il tavolo dove si sostiene fosse presente lo stupefacente.

A stretto giro di posta è arrivata la risposta dei Maneskin: “Siamo davvero contrari all’uso delle droghe e non abbiamo mai assunto cocaina. Siamo pronti a sottoporci a test, perché non abbiamo nulla da nascondere. Siamo qui per fare la nostra musica e siamo davvero felici di aver vinto l’Eurovision”.

L’European Broadcasting Union, che promuove e organizza l’Eurovision Song Contest, al fine di verificare se le accuse fossero vere o false, come richiesto dalla delegazione italiana, ha condotto un esame approfondito dei fatti, controllando anche tutti i filmati disponibili, e poi ha sottoposto a un test antidroga Damiano David. Il test ha avuto esito negativo e l’EBU ha rilasciato un duro comunicato a riguardo: “Siamo allarmati dal fatto che speculazioni imprecise che portano a notizie false abbiano oscurato lo spirito e l’esito dell’evento e influenzato ingiustamente la band. Ci congratuliamo ancora una volta con i Måneskin e auguriamo loro un enorme successo. Non vediamo l’ora di lavorare con il nostro membro italiano Rai alla produzione di uno spettacolare Eurovision Song Contest in Italia il prossimo anno“.

La Francia, per voce di Delphine Ernotte, numero uno di France Télévisions, intervistata dal quotidiano Le Parisien, aveva fatto cadere le accuse prima del test antidroga: “La Francia non ha alcuna intenzione di sporgere un reclamo. Qualunque sia il risultato del test la Francia non ha alcuna intenzione di sporgere un reclamo. Il voto è estramemente chiaro in favore dell’Italia. Non ha rubato la sua vittoria ed è questo ciò che conta”. Ma prima di tornare a pensare alla vittoria e alla prossima edizione dell’Eurovision che si terrà in Italia, Damiano si è tolto un sassolino dalla scarpa e su Instagram ha commentato con un riferimento sicuramente voluto la notizia dell’esito negativo degli esami antidroga: “Voilà“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.