Nonostante abbiano pubblicato lo scorso anno il loro quinto e nuovo disco “Humanz”, i Gorillaz hanno confermato che pubblicheranno un altro album quest’anno.

Ad affermarlo è Jamie Hewlett, il visual artist che insieme a Damon Albarn ha dato vita al progetto Gorillaz: dopo la pubblicazione lo scorso aprile di “Humanz” (il loro primo disco dopo sei anni), il gruppo aveva poi dato alle stampe una bonus track, “Garage Palace“, lo scorso ottobre, e ora afferma di voler tornare sulle scene musicali di nuovo. Non sarebbe la prima volta che i Gorillaz pubblicano due dischi in rapida successione, visto che il quarto LP “The fall” fu pubblicato a meno di un anno di distanza dal precedente “Plastic Beach”.

Queste le sue parole durante un’intervista con l’editore di TASCHEN Julius Wiedemann: “Stiamo lavorando ad un nuovo disco dei Gorillaz che pubblicheremo quest’anno. Affronteremo questo disco senza nessuna pausa rispetto al precedente. Di solito abbiamo un lasso di cinque anni buoni tra un album e un altro ma questa volta abbiamo pensato: “Sai cosa? Continuiamo a lavorare” perchè abbiamo un sacco di idee per alcuni nuovi dischi e abbiamo deciso di darci dentro. Questo ci terrà impegnati tutto il 2018 e probailmente anche il prossimo anno. Verso la fine del 2019 probabilmente potremo dire “Ora possiamo prenderci una piccola pausa” oppure diremo “Continuiamo”, chi lo sa. Sto inventando un nuovo stile visivo per il nuovo disco, e questo è molto eccitante per me, perchè mi spinge a fare qualcosa di nuovo e di differente.”

I Gorillaz di Damon Albarn hanno anche conquistato da poco il loro primo Brit Award come Miglior band, dopo nove tentativi andati a vuoto in occasione delle loro precedenti nomination. Grazie al loro nuovo album “Humanz”, hanno battuto artisti del calibro di The xx, Royal Blood, Wolf Alice e London Grammar.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.