Poco da dire, il cantante canadese (e idolo delle ragazzine) Justin Bieber sta passando un periodo della vita molto intenso, per usare un eufemismo, dividendosi tra denunce, polemiche e nuove canzoni.

Partiamo dal lavoro: Bieber, almeno a detta del canale Instagram del rapper 2 Chainz che ha condiviso una foto dei due insieme, starebbe pensando di collaborare per lui con una nuoa canzone, dopo le precedenti collaborazioni con Major Lazer, DJ Snake e Post Malone. Queste le parole del rapper: “Nuova musica in arrivo? Portiamo JB verso la trap?”. 2 Chainz ha recentemente lavorato anche con Lil Wayne e quindi sarebbe un feauring più che gradito.

Andiamo alle polemiche: recentemente Bieber è stato attaccato dalla PETA che lo ha definito un “cavernicolo” per aver indossato una pelliccia. Nel passato era stato anche criticato per aver indossato delle t-shirt dei Nirvana e dei Metallica, ma questa volta la responsabile della PETA Lisa Lange ci è andata giù dura: “Questa immagine da cavernicolo è il nuovo look di Justin Bieber. Coyote e altri animali sono intrappolati e uccisi lasciando spesso i piccoli senza le loro famiglie ed è sempre stupefacente vedere qualcuno con così tanta fama e ricchezze non mostrare nessuna pietà verso degli animali che vorrebbero semplicemente essere lasciati in pace e vivere con le loro famiglie.”


Parlando sempre di polemiche, Bieber non si è presentato alla notte dei Grammy Awards a Los Angeles (posizione presa anche da Kanye West e da Drake) perchè non si sentiva rappresentato dalla manifestazione. Nello stesso periodo però l’astro mondiale della musica ha avuto tutto il tempo per cominciare una guerra sui social media con The Weeknd che invece si è esibito alla manifestazione. In un video su Instagram, viene mostrato Bieber alla guida di una macchina mentre viene filmato da un amico che gli chiede quale sia la sua canzone preferita al momento. Lui risponde “Starboy” di The Weeknd (che lo vede insieme ai Daft Punk) e tutti e due ridono. Molti vedono anche un intento di colpire The Weeknd che avrebbe una relazione con Selena Gomez, l’ex di Bieber.

Passiamo ora alle denunce: secondo la rivista TMZ, Bieber doveva testmimoniare contro un songwriter che afferma sia stato usato un sample di una sua canzone per la hit di successo “Sorry“. I legali del cantante hanno comunicato poche ore prima della apparizione in tribunale che Bieber era malato e non poteva testimoniare in tribunale ma ci sono dei video online che mostrano sempre Bieber bere e divertirsi a Los Angeles giusto qualche ora prima della deposizione. Per questo motivo la corte sarebbe intenzionata a spiccare un mandato di comparizione e costringere Bieber a volare a Nashville per testimoniare.
In quelle stesse ore Justin Bieber collezionava un’altra denuncia proprio a Losa Angeles durante un party pre-Grammy dove, sempre secondo TMZ, stava litigando giocosamente con l’attore Kyle Massey fuori il locale Serafina. Un uomo avrebbe cominciato a filmare la scena e alla richiesta del cantante di smettere di filmare e dopo aver collezionato una risposta negativa Bieber ha ben pensato di assestare una testata al malcapitato. La scena è stata vista del personale del ristorante e anche se all’inizio l’uomo non voleva sporgere denuncia contro il cantante, la polizia ha deciso di aprire un fascicolo per indagare sull’incidente.

Un periodo intenso, non c’è che dire.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.