Kylie Minogue è stata censurata, o meglio, è stato censurato il video di uno spot per una nota marca di lingerie, la Agent Provocateur.

Questo accadde due anni fa, nel 2007, in un video in cui Kylie Minogue, appare sexy e molto provocante. Ora la cantante australiana ha la sua rivincita, infatti il sito Web Goviral ha deciso di realizzare una classifica con i video con celebrità migliori del Web.

Il video ha anche avuto la conferma grazie al consenso del pubblico che lo ha cliccato oltre trecentocinquantamilioni di volte.

Di seguito vi lasciamo il video dello spot, giudicate voi

2 Commenti

Rispondi