La storia e la carriera di Mario Lavezzi, ricchissime di successo e qualità in ogni campo, sono uniche in Italia e il suo talento e la sua sensibilità artistica gli hanno permesso di scrivere, cantare, produrre, arrangiare e suonare canzoni e dischi tra i più conosciuti della nostra musica, sia per sè stesso che per gli altri. Ora molte di queste canzoni sono state raccolte in un cofanetto, pubblicato da poco, dal titolo “…E la vita bussò“.

Nel cofanetto saranno presenti, tra le altre, “E la luna bussò” e “In alto mare“, scritte per Loredana Berté, “Vita” scritta per Lucio Dalla e Gianni Morandi, “Stella gemella” e “Avanti cosi” composte per Eros Ramazzotti;, “Non scendo“, “Io no“, “E’ tutto un attimo” ed “Eclissi totale“, tutte composte con Anna Oxa, “Succede“, “Dolcissima” e “Torneranno gli angeli” scritte per Fiorella Mannoia e tante altre. Questo cofanetto sarà l’occasione per intraprendere un viaggio nella musica italiana d’autore degli ultimi trent’anni, un viaggio eseguito con l’ironia e l’eleganza che contraddistinguono Lavezzi da anni e con la consapevolezza di essere stato uno dei protagonisti di uno dei periodi più significativi della cultura musicale italiana.

Non potrebbe d’altronde essere altrimenti, vista l’esperienza e le canzoni scritte da Lavezzi con Lucio Battisti e Mogol, gli anni e le canzoni con i Camaleonti, i Flora Fauna e Cemento e Il volo (tra le più interessanti formazioni del periodo rock progressive in Italia), le canzoni e gli album prodotti per le “signore della canzone italiana”, fino all’esperienza con Teo Teocoli con oltre 200 repliche teatrali.  Nel cofanetto, curato da Duccio Forzano, le canzoni saranno accompagnate da curiosità e racconti inediti ed arricchiti da filmati e immagini esclusive, insieme a nuove canzoni.

La raccolta sarà accompagnata da un tour teatrale che vedrà Lavezzi impegnato per tutto il 2020 e la cui anteprima si terrà sabato 18 gennaio alle 21.00 al Teatro Comunale di Cagli (PU), dove il musicista italiano sarà accompagnato da Cristina Di Pietro al pianoforte e voce e dai Pop Deluxe con Alessandro Governatori al basso, Paolo Tarini alla batteria, Paolo Pedretti alla chitarra, Michele Scarabattoli alle tastiere. Dopo l’anteprima di Cagli, Lavezzi si esibirà al Teatro Dal Verme di Milano, al Teatro Duse di Bologna, all’Auditorium Parco della Musica di Roma e al Teatro Colosseo di Torino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.