Iniziano a uscire fuori le prime voci sulla seconda autopsia eseguita sul corpo di Michael Jackson. Secondo diverse fonti sembra che un anonimo a conoscenza di entrambe le autopsie abbia dichiarato che nella nuova autopsia non ci sia nulla di diverso rispetto alla prima. Secondo i rumors sarebbero confermati i segni delle iniezioni e soprattutto l’assunzione da parte di Michael Jackson di notevoli quantità di Propofol.

Bisognerà attendere ora conferme ufficiali da parte dei legali del compianto Jacko.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.