Si è spento nei giorni scorsi Kevin Garcia, bassista dei Grandaddy, formazione americana di alternative rock. Il musicista è stato colpito da un infarto il primo di maggio ed è morto due giorni fa.

Garcia, 41 anni, era stato uno tra i fondatori dei Grandaddy nel lontano 1992 insieme a Jason Lylte e Aaron Burtch: dopo quattro dischi il gruppo alt rock americano si era sciolto nel 2006 (facendo nascere vari progetti paralleli come i The Good Luck Thrift Store Outfit di Aaron Burtch, gli All Smiles di Jim Fairchild e “Yours Truly, the Commuter” il disco solista di Jason Lytle).

Kevin Garcia

Nel mese di marzo 2012 i Grandaddy, dopo aver annunciato una reunion, si sono esibiti prima in California, poi durante diversi festival europei, tra cui il Festival Rock en Seine a Parigi il 26 agosto 2012 e l’End of the Road Festival in Inghilterra il 2 settembre 2012, chiudendo il tour europeo con un sold out allo Shepherd’s Bush Centre di Londra il 4 settembre 2012. Il 3 marzo 2017 era uscito “Last Place“, il loro quinto album in studio.

L’annuncio è stato dato sulla pagina Facebook ufficiale del gruppo: “Siamo stati tutti capaci di salutare Kevin e lui era circondato dai suoi amici più cari e dalla sua famiglia qui a Modesto. Era davvero un angelo. Ha percorso la vita con una grazia, una generosità e una gentilezza a dir poco uniche. Ed erano contagiose. È stato amato così tanto da così tanti. Kevin era un padre orgoglioso di due bambini, Jayden and Gavin. Lascia sua nonna Joan, i suoi genitori Randy and Barbara, i suoi fratelli Craig e Jeff e sua moglie Sondra. Avremo altro da dire nei giorni a venire. Non ci sono parole così accurate per esprimere quello che vogliamo dire. Siamo assolutamente distrutti dalla notizia. In questo momento stiamo cercando di superare il dolore noi quattro insieme.”

È stata allestita una pagina sul sito di crowdfunding GoFundMe per aiutare la famiglia a sostenere i costi sanitari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.