Dopo la loro versione di “Learn to fly” dei Foo Fighters che ha superato 37 milioni di visualizzazioni e il sold out allo stadio di Cesena per il loro primo concerto, torna Rockin’1000, la band composta da 1000 musicisti, e per l’occasione di sposta da Cesena e annuncia ufficialmente la prossima tappa del suo progetto con una due giorni il 18 e il 29 luglio a Val Veny, località turistica a due passi da Courmayer, per il “Rockin’1000 Summer Camp”.

Rockin’1000 lascia quindi la Romagna per approdare in Valle d’Aosta, ai piedi del Monte Bianco: il Summer Camp sarà un villaggio pieno di iniziative e attrazioni rock, con un programma che culminerà non con una esibizione ma con due esibizioni dei mille musicisti, una la sera del venerdì e una il giorno del sabato. Al pubblico sarà concesso di assistere anche alle prove, a dispetto delle edizioni precedenti, e saranno allestite delle aree comuni dove sarà possibile campeggiare, ballare e suonare attorno ad un grande falò.

6695022145409807ba7bcfacebb21eb6
Rockin’ 1000

Queste le parole di Fabio Zaffagnini, General Manager di Rockin’1000: “Sarà una due giorni di immersione nella natura e nella musica che più amiamo. Vogliamo attirare musicisti ed appassionati da tutta Europa e oltre, far provare loro il brivido e la potenza di Rockin’1000: un’esperienza unica, che tocca nel profondo. Vogliamo che Rockin’1000 si confermi come rituale musicale in grado di abbattere ogni barriera, vogliamo che sia divertente, vogliamo che diventi un’esperienza unica, da ricordare.” 

Anche il comune di Courmayer farà la sua parte per la buona riuscita del progetto, come testimonia il sindaco Fabrizia Derriard: “Da subito la loro iniziativa ci è piaciuta molto, è bella e coinvolgente. Crediamo che attraverso Rockin’1000 sia possibile veicolare un’immagine della montagna come luogo di condivisione e incontro, aperto a tutti. Attraverso la musica, inclusiva per definizione, vogliamo far conoscere al grande pubblico la bellezza selvaggia e incontaminata della nostra Val Veny, un luogo unico e dalle molte sfaccettature. La montagna è patrimonio di tutti e ciascuno è libero di viverla nel modo che preferisce, come sportivo, musicista, alpinista o semplice osservatore”.

I musicisti possono candidarsi attraverso il sito www.rockin1000.com. Coloro che superano le selezioni potranno dare conferma di adesione a partire da martedì 2 maggio. Una volta raggiunte le 1000 adesioni, si apriranno le liste di attesa. Sempre sullo stesso sito il pubblico può acquistare i biglietti per assistere alla manifestazione. L’evento vede come Main Partner Nastro Azzurro e come Media Partner Radio Deejay.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.