Il 7 dicembre 2018 il Teatro Palapartenope a Napoli ha accolto la “prima” nazionale di “Musicanti“, il primo musical con le canzoni di Pino Daniele. Ora quel tour prende vita a Milano dove fino al 17 marzo si fermerà al Teatro degli Arcimboldi.

Lo spettacolo, diretto dal collaboratore di lunga data di Pino Daniele, Fabio Massimo Colasanti, è stato prodotto da Sergio De Angelis per Ingenius Srl, il soggetto e sceneggiatura originali sono di Alessandra Della Guardia e Urbano Lione, mentre la regia è di Bruno Oliviero e le coreografie sono di Cristina Menconi. Il musical parla del giovane Antonio, che torna nella sua Napoli per il lascito testamentario di suo padre, di cui non ha mai saputo niente, uno storico locale di musica, il “Ue Man”. Il ragazzo sarà costretto a restare a Napoli e a gestire la situazione e scoprirà tante cose.

Il cast è pieno di talentuosi artisti (Noemi Smorra, Alessandro D’Auria, Maria Letizia Gorga, Simona Capozzi, Pietro Pignatelli, Enzo Casertano, Francesco Viglietti, Leandro Amato, Ciro Capano) e sarà accompagnato sul palco da una band d’eccezione che eseguirà dal vivo le canzoni nel rispetto degli arrangiamenti originali e che è composta da celebri musicisti “amici” di Pino: Fabio Massimo Colasanti alla chitarra, Roberto d’Aquino al basso, Fabrizio De Melis alla viola, Alfredo Golino alla batteria, Hossam Ramzy alle percussioni, Simone Salza al sax ed Elisabetta Serio al pianoforte e tastiere. In alcune città saranno presenti anche Mel Collins al sax e Jimmy Earl al basso.

Storiche canzoni come “Na Tazzulella ’e cafè”, “A me me piace ’o blues”, “I say I sto ’ccà”, “Napule è”, “Viento”, “Yes I know my way”, “Je so pazzo”, “Cammina cammina”, “Lazzari felici”, “Musica musica”, “Tutta n’ata storia” e “Quanno chiove” si mescolano con la drammaturgia e la tradizione partenopea scandendo il tempo e le vicende dei personaggi e influenzando la narrazione dell’opera, facendo rivivere quel “Neapolitan power” di cui Pino Daniele era orgoglioso alfiere.

Racconta Sergio De Angelis: “Dietro Musicanti c’è tantissimo lavoro. Un lavoro che parte da lontano con due anni di preparazione e adesso siamo pronti a debuttare al Teatro Palapartenope di Napoli il 7 dicembre. Iniziamo la tournée con 50 date nella prima parte della stagione, poi affronteremo il calendario estivo e poi riprenderemo il prossimo inverno con una tournée internazionale che prevede anche date a New York, Australia e Canada. Insomma, i ‘Musicanti’ faranno un lungo viaggio”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.