Qualche giorno fa si è diffusa la notizia della morte di Nipsey Hussle, rapper di 33 anni che sarebbe stato ucciso con vari colpi di arma da fuoco mentre si trovava all’esterno del suo negozio di abbigliamento a Los Angeles. Ora la polizia ha un sospetto.

I poliziotti di Los Angeles hanno arrestato tale Eric Holder, come da loro stessi confermato in un comunicato: “Il giorno 31 marzo, attorno alle ore 15:20, tre uomini adulti si trovavano di fronte a un negozio in un centro commerciale al caseggiato 3400 di West Slauson Blvd. Il sospetto si è avvicinato verso questi uomini e ha esploso diversi colpi di arma da fuoco. Le vittime sono state colpite e sono cadute a terra. Il sospetto è poi corso via verso un veicolo in attesa, entrando dal lato passeggero, e ha abbandonato l’area. Il veicolo era guidato da una donna non ancora identificata. Due vittime sono state trasportate negli ospedali del luogo e uno di loro ha rifiutato le cure mediche sul luogo del crimine. Una vittima, Ermias Asghedom, meglio conosciuto come Nipsey Hussle, è morto a seguito delle ferite riportate. I detective hanno lavorato senza sosta e hanno fermato un sospettato, il 29enne Eric Holder, di Los Angeles. L’uomo, ricercato per omicidio, si è allontanato a bordo di una Chevy Cruze CA quattro porte del 2016 matricola 7RJD742”.

Dopo l’omicidio di Nipsey, molte persone del mondo dello spettacolo hanno avuto parole di stima per lui, compresi Rihanna, Bruno Mars e Drake, che lo ha ricordato durante il suo spettacolo alla O2 Arena. È anche emerso che Nipsey avrebbe dovuto incontrarsi con la polizia questo lunedì per discutere modi per prevenire la violenza delle gang a Los Angeles.

Purtroppo, durante una veglia funebre organizzata dai fans di Hussle per ricordarlo nel luogo del suo omicidio lunedì scorso, la folla è scappata disperatamente dal luogo per un non meglio precisato pericolo, come mostrano alcuni video. Le notizie che parlavano di una sparatoria non sono veritiere, secondo la polizia, ma 19 persone sono state portate in ospedale, di cui due in condizioni gravi, e una di loro è stata accoltellata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.