(RED)WIRE è un nuovo magazine digitale creato dall’organizzazione di Bono (RED) che ha come obiettivo non solo di proporre ottima musica, ma anche di fornire medicine alle persone dell’Africa che ne hanno bisogno. Il progetto, che tra gli altri vede coinvolti anche U2, Coldplay, Jay-Z, The Killers, Bob Dylan e REM, prevede che per ogni cinque iscritti si riuscirà ad avere abbastanza denaro per mantenere in vita una persona africana affetta dal virus HIV.

Gli Oasis collaborano anche al progetto ed in occasione della loro data di Dicembre 2008 al Madison Square Gardens di New York hanno dato il loro apporto. Noel Gallagher, filmato dal fotografo Josh Cheuse ha realizzato un’insolita performance acustica di “Waiting For The Rapture” in una location alquanto inusual. La performance completa sarà disponibile on line sul sito (RED)WIRE dal 29 Aprile 2009, nel frattempo vi lasciamo con una piccola anteprima.

Rispondi