Erano gli anni 2000 quando la boyband americana degli N’Sync spopolava in America e nel resto del mondo grazie a singoli come “Bye bye bye”, “Tearing up my heart” e “Pop”. Nel 2002 il gruppo decise di prenderti una pausa temporanea ma non si riunì mai più e nel 2007 il gruppo confermò la definitiva scissione. Ora, a distanza di ben dieci anni, Lance Bass, uno dei membri del gruppo, ha annunciato che la formazione si riunirà di nuovo verso la fine di quest’anno.

C’era stato già, a dire il vero, un primo tentativo di reunion nel 2013 agli MTV Video Music Awards ma Justin Timberlake decise di non essere della partita. Un’altra occasione per vederli di nuovo insieme è capitata lo scorso anno al compleanno dei quarant’anni di un altro membro del gruppo, JC Chasez.

N’Sync

Ora pare che i tempi siano definitivamente maturi, almeno secondo Bass, e lo scenario per questa riunione dovrebbe essere la Hollywood Walk of Fame, quando la loro stella sarà svelata al pubblico verso la fine di quest’anno: “Stiamo preparando qualcosa, ma non so se posso ancora annunciarlo. Usciremo con una edizione davvero figa in vinale del nostro disco di Natale perchè compirà 20 anni. E sveleremo anche la nostra stella sulla Walk of Fame. Ci saremo tutti! Dobbiamo solo decidere una data. Siamo sempre stati pessimi nel pianificare le cose.”

Nel frattempo Justin Timberlake, che ha avuto un enorme successo con la sua carriera solista, ha recentemente rivelato al giornale The Hollywood Reporter perchè ha deciso di lasciare la band nel 2002: “Eravamo in uno stadio durante il nostro tour e ho sentito che ormai la cosa era diventata troppo grande. Quella che era partita come una divertente battaglia di palle di neve era diventata una valanga. E mi sono accorto che mi sentivo estraneo alla cosa. Mi sembrava che mi interessassi di più alla musica di altri membri del gruppo. Avevo voglia di provare della musica nuova e ho deciso di seguire il mio cuore.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.