Qualche tempo fa era stato Chad Smith, batterista del gruppo, a rivelare nel corso di un’intervista che nelle intenzioni dei Red Hot Chili Peppers c’era l’idea di rilasciare un nuovo album in estate, entro Agosto 2011. E le indiscrezioni parlavano di “Dr Johnny Skinz’s disproportionately rambunctious polar express machine-head“, come possibile titolo del nuovo lavoro del gruppo.

Abbiamo già definito la tracklist ma non abbiamo ancora un titolo definitivo. Abbiamo scritto i brani per un anno intero e siamo molto carichi, ve lo assicuro“, diceva Chad Smith.

Ma oggi che è finalmente arrivata la conferma ufficiale della nuova release alcune di quelle indiscrezioni sono state smentite: si intitolerà infatti, “I’m With You” il decimo album in studio per la band californiana, nata a Los Angeles nel 1983 e capitanata da Anthony Kiedis. Come nelle intenzioni il nuovo lavoro verrà pubblicato alla fine del mese di Agosto: il 30 per l’esattezza.

Ma per gustare un assaggio dell’album bisognerà aspettare solo fino alla metà di Luglio, dato che “I’m With You” verrà anticipato dal singolo “The Adventures Of Raindance Maggie” in uscita appunto il 18 Luglio.

Il nuovo album dei Red Hot Chili Peppers, che  segue il fortunato “Stadium Arcadium“, doppio album di 28 tracce del 2006, è stato prodotto da Rick Rubin, celebre  produttore statunitense che ha più volte collaborato con il gruppo (oltre che con artisti del calibro di  Linkin Park, System of a Down e Metallica) alla realizzazione di vari progetti tra cui rientra anche l’album del 2006.

I’m With You” sarà il primo album dei Red Hot senza la partecipazione di John Frusciante (oltre a “One Hot Minute“, album del 1995 in cui il chitarrista fu momentaneamente sostituito da Dave Navarro dei Jane’s Addiction), che ha lasciato il gruppo nel 2009 per dedicarsi alla carriera solista e che è stato ufficialmente rimpiazzato da Josh Klinghoffer, suo amico e collaboratore.

4 Commenti

  1. ma che scrivete? I Red Hot sono nati nell’83 non nel ’93! E prima di Frusciante e di Navarro il chitarrista era Hillel Slovak! Altro che primo lavoro senza Frusciante

    • Grazie FelixTheOne per la segnalazione, il 1993 è stato un errore di battitura. Per quanto riguarda l’album si voleva intendere che si tratta del primo album dopo l’abbandono di Frusciante.
      A presto

Rispondi