Roger Taylor è famoso soprattutto per essere stato il batterista dei Queen nonchè uno dei migliori amici del compianto Freddie Mercury, ma oltre a ciò l’artista ha anche avuto una carriera da solista, realizzando ben quattro album.

A 11 anni di distanza dal suo ultimo lavoro “Electric Fire”, Roger Taylor torna con un nuovo singolo intitolato “The Unblinking Eye (Everything Is Broken)”, accompagnato dal relativo video.

“The Unblinking Eye (Everything Is Broken)”, secondo lo stesso Roger Taylor, è una canzone di protesta, contro chi realizza musica noiosa, ovvia, senza alcun significato. Protesta contro lo stato di controllo verso cui il mondo sta vertendo e contro cui le persone non hanno alcun potere. Con la sua parte Roger Taylor spera di poter aprire un pò gli occhi della gente, contro una guerra senza alcun punto e forse invincibile.

Roger Taylor continua, protestando contro le tasse, contro i diversi casi di bancarotta causate dai potenti, contro la minaccia di essere spiati, contro le regole ed i regolamenti che oggi come non mai vengono imposte alla popolazione. Parla poi a favore della privacy personale che ormai non esiste più.

Insomma protesta su tutti i campi per Roger Taylor, voi siete d’accordo con lui?

Vi lasciamo il video di “The Unblinking Eye (Everything Is Broken)”, fateci sapere cosa ne pensate.

3 Commenti

  1. Qualche precisazione… come solista ha realizzato quattro album, l’ultimo dei quali è “Electric Fire” pubblicato nel 1998, quindi undici anni fa.
    “Blue Rock” (1991) è invece il terzo e utlimo album del suo gruppo “The Cross”, di cui era cantante e chitarrista.
    Ah, e Mercury di nome faceva Freddie, non Freddy 🙂

Rispondi