Cosa accadrà questa sera sul palco di Sanremo 2017? Scopritelo con noi! Ecco anche per la serata conclusiva del Festival di Sanremo 2017 il nostro live blogging con la quale potrete seguire i commenti che emergono dalla nostra redazione e tutto quanto avviene sul palco di Sanremo. Perché commentare da soli la diretta? Fatelo assieme a noi!

Ecco qui un modo per poter interagire con noi. Vi ricordiamo che facciamo anche una cronaca del Festival sul nostro profilo Twitter di MelodicaMente. Siamo super social, ormai, seguiteci dove meglio vi piace! Dopo questo momento di spot promozionale doveroso, ogni tanto ci vuole, tuffiamoci nell’atmosfera sanremese e vediamo insieme stasera quale sarà il vincitore della 63esima edizione del Festival di Sanremo 2017.


1.40: È ora il momento di riascoltare “Occidentali’s Karma” e sulle sue note vi salutiamo.

1.39: Mentre Gabbani in lacrime riceve il premio, Conti elogia Fiorella Mannoia.

1.38: Vince la 67esima edizione del Festival di Sanremo Francesco Gabbani con “Occidentali’s Karma”. Seconda Fiorella Mannoia con “Che sia benedetta”.

1.37: Al terzo posto Ermal Meta con la sua “Vietato morire”.

1.37: È il momento della verità.

1.33: Commosso scambio di complimenti tra Conti e De Filippi.

1.32: Siamo arrivati alla fine con i ringraziamenti di rito alla macchina organizzativa di Sanremo.

1.28: Collegamento con la strampalata sala stampa di Rocco Tanica.

1.25: Interviste e sensazioni da parte della giuria di qualità.

1.23: TIM assegna il Premio per la canzone più ascoltata e scaricata su TIM Music a Francesco Gabbani.

1.22: Fiorella Mannoia si aggiudica anche il Premio della Sala Stampa “Lucio Dalla”.

1.20: Il Premio “Giancarlo Bigazzi” come Miglior Arrangiamento va ad Albano.

1.20: Ermal Meta vince il Premio della Critica “Mia Martini”.

1.19: Giorgio Moroder consegna il premio Sergio Mardotti come Miglior Testo a Fiorella Mannoia.

1.18: Stop al televoto.

1.16: Collegamento con il Dopofestival con Nicola Savino e la Gialappas.

1.13: È ora il momento del comico Ubaldo Pantani che fa l’imitazione di Massimo Giletti.

1.10: In attesa dell’esito del televoto che decreterà il vincitore del Festival 2017, sale sul palco lo chef Carlo Cracco che sceglie come sua canzone di Sanremo “Noi ragazzi di oggi” di Luis Miguel.

1.04: Maria De Filippi racconta la storia di Emanuele Fasano, pianista registrato da Alberto Simone mentre esegue un brano su un pianoforte alla Stazione Centrale di Milano e che ora ha un contratto con la Sugar di Caterina Caselli. Fasano esegue il suo brano “Non so come mai“.

0.57: Carlo Conti parla di pace con le parole di Papa Francesco e presenta Amara e Paolo Vallesi, superospiti che cantano “Pace“, un grido contro la guerra eliminato dalla gara e reinserito come esibizione speciale dell’ultima serata. Viene da chiedersi perchè.

0.50: Rimangono in gara Fiorella Mannoia, Ermal Meta e Francesco Gabbani. Viene riaperto il televoto.

0.48: Settimo posto per Fabrizio Moro, sesto Sergio Sylvestre e quinta Paola Turci. Ai piedi del podio Michele Bravi.

0.47: Decimo posto per Samuel. Nona Bianca Atzei e ottava Elodie. La sala rumoreggia.

0.47: Tredicesimo Marco Masini, dodicesima Lodovica Comello, undicesimo Michele Zarrillo.

0.46: Comincia ad uscire la classifica. Sedicesimo Clementino, quindicesimo Alessio Bernabei, quattordicesima Chiara.

0.39: Quarto e penultimo superospite della serata è Alvaro Soler, cantautore spagnolo capace di monopolizzare classifiche con tormentoni come “El mismo sol“, “Animal” e “Sofia” di cui propone un medley sul palco accompagnato dai suoi musicisti.

0.19: Viene fatto il riepilogo dei cantanti in gara e le modalità di votazione e poi viene presentata sul palco Geppi Cucciari che prende di mira prima la politica italiana e poi Maria (anzi Maraia) con una versione del tutto personale di “C’è posta per te”.

0.15: SEDICESIMO CANTANTE (e ultimo) è Michele Bravi che riceve gli auguri di Fabio Rovazzi. Lo youtuber chiude la kermesse con una esecuzione incerta di “Il diario degli errori” che sembra non avere forza e carattere. Voto 5.5

0.14: Carlo Conti e Maria De Filippi ringraziano l’orchestra e il coro di Sanremo.

0.08: QUINDICESIMO CANTANTE è Samuel che riceve gli auguri di Giuliano Sangiorgi. “Vedrai” conferma tutte le sue potenzialità radiofoniche e le potenzialità canore di Samuel che fa ballare il pubblico. Voto 6.5

23.59: Dopo la pausa pubblicitario Carlo Conti presenta il terzo superospite, il comico Enrico Montesano che si lancia in un monologo sull’importanza del canto nella vita dell’uomo e sui suoi ricordi legati al mondo della musica.

23.50: Lodovica Comello è la QUATTORDICESIMA CANTANTE in gara che riceve i videoauguri di Claudio Bisio. Le qualità canore della Comello non sono in discussione, ma “Il cielo non mi basta” onestamente non è canzone che lascia il segno. Voto 5

23.44: TREDICESIMO CANTANTE in gara è Ermal Meta supportato da Fiorello. “Vietato morire” è una canzone dura, senza appello, che si candida seriamente a vincere il premio Mia Martini. Voto 7

23.37: Cambio di vestito per Maria de Filippi che in un vestito all white consegna il Premio alla Carriera a Rita Pavone per i suoi 55 anni di musica. Rita canta poi un suo grande successo, “Cuore“, con la forza e la carica di una ventenne.

23.30: Viene proposto un breve filmato promozionale della Regione Liguria.

23.26: Il DODICESIMO CANTANTE in gara è Clementino a cui è destinato il videomessaggio di Edoardo Bennato. “Ragazzi fuori” è una canzone che si muove a metà tra la parte rap (bene) e la parte cantata (malino). Voto 5.5

23.20: UNDICESIMA CANTANTE in gara è Chiara che riceve gli auguri di Francesco Renga. La cantante sembra avere il freno a mano tirato e “Nessun posto è casa mia” ne risente fortemente. Voto 5.5

23.13: DECIMO CANTANTE in gara è Francesco Gabbani, ex leader dei Trikobalto che riceve gli auguri di Rosita Celentano. La sua “Occidentali’s Karma” fa saltare in aria Sanremo e fa ballare tutti. Voto 7

23.08: Carlo Conti invita sul palco la seconda superospite, la modella 19enne Tina Kunakey Di Vita, la nuova fiamma di Vincent Cassel che sceglie come sua canzone di Sanremo preferita “Non ho l’età per amarti” di Gigliola Cinquetti.

23.03: È ora il momento della NONA CANTANTE in gara, Bianca Atzei, che riceve gli auguri di Kekko dei Modà, anche autore del suo brano “Ora esisti solo tu“: la canzone è in pieno stile Francesco Silvestre (e sicuramente avrà successo in radio) ma la Atzei non sembra perfetta nell’esecuzione. Voto 6

22.58: OTTAVA CANTANTE in gara, dopo gli spot, è Paola Turci che riceve il videomessaggio di auguri di Nek.  “Fatti bella per te” è la canzone della rinascita per la cantante romana che convince sul palco e si candida come vincitrice del Festival. Voto 7

22.34: Al ritorno dalla pubblicità è di nuovo il momento di Zucchero che presenta “Partigiano reggiano” facendo ballare il pubblico dell’Ariston. Dopo aver presentato i suoi musicisti Fornaciari racconta la storia del suo rapporto con Pavarotti e canta in suo onore una splendida “Miserere”. Alla fine dell’esibizione Conti consegna a Zucchero il premio di Assomusica come Best European Tour.

22.23: SETTIMO CANTANTE in gara è Marco Masini che riceve gli auguri di Gabriel Batistuta. Il nuovo look di Masini convince di più dell’esecuzione di “Spostato di un secondo” ma nonostante questo il pubblico dimostra di apprezzare. Voto 5.5

22.20: Conti scende in mezzo al palco e si mette a guardare lo spettacolo di danza organizzato dallo sponsor TIM sulle note di “All Night“, pezzo del disc jockey e musicista austriaco Parov Stelar che vede in prima fila Just Some Motion, ballerino star di YouTube.

22.08: È il momento di Maurizio Crozza, che parla di Euro e di Trump e che si presenta sul palco dell’Ariston con l’imitazione del senatore Antonio Razzi che mette in seria difficoltà Conti e canta una canzone swing, “Estabiliscimento“, un attacco al vetriolo contro Trump e le politiche inclusive.

22.03: Il SESTO CANTANTE in gara è Alessio Bernabei sbrigato velocemente da Maria de Filippi (e che riceve gli auguri in video da Rudy Zerbi) prima della canzone “Nel mezzo di un applauso“. L’ex Dear Jack non convince e rimane sottotono. Voto 5.5

21.57: Dopo la pausa pubblicitaria Conti saluta il Sindaco di Sanremo e presenta il QUINTO CANTANTE, Fabrizio Moro, che riceve un videomessaggio da Gianluca Grignani. Il cantautore romano esegue una personale “Portami via” con molta emozione per compensare qualche piccolo difetto di voce. Voto 6

21.43: Carlo Conti presenta Alessandra Mastronardi, Diana Del Bufalo e Giusy Buscemi, protagoniste della miniserie “C’era una volta Studio Uno“. Le ragazze sono colte dall’emozione e Conti cerca di farle sciogliere facendo presentare i loro personaggi. Le ragazze poi parlano della loro canzone preferita di Sanremo: Giusy sceglie “Papaveri e papere“, Diana “Finalmente tu” e una emozionatissima Alessandra sceglie “Almeno tu nell’universo“. 

21.39: Un autentico tifo da stadio accoglie la QUARTA CANTANTE  in gara, Fiorella Mannoia, accolta dagli auguri di Enrico Ruggeri. L’esecuzione di “Che sia benedetta” è una poesia recitata in versi, con la Mannoia avvolta da un fascio di luce sul palco capace di attrarre l’attenzione di tutti con estrema naturalezza. Voto 7.5

21.32: Piccolo incidente per il TERZO CANTANTE in gara, Sergio Sylvestre, che non riesce ad entrare sul palco dalla scala e deve entrare dalle quinte e riceve gli auguri di Eros Ramazzotti. “Con te” è un brano disegnato per la sua voce che gli permette di mostrare tutta la sua potenza vocale e viene osannato dal pubblico alla fine. Voto 6.5

21.27: Il SECONDO CANTANTE in gara è Michele Zarrillo che riceve gli auguri in video di Riccardo Fogli. “Mani nelle mani” permette a Zarrillo di lanciarsi in una serie di virtuosismi canori senza pecche che infiammano il pubblico. Voto 6.5

21.22: È il momento del PRIMO CANTANTE in gara, Elodie, che riceve gli auguri di Loredana Bertè. L’esecuzione di “Tutta colpa mia” è molto buona all’inizio con un piccolo calo nel finale per una canzone che sicuramente spopolerà nelle radio. Voto 6.5

21.21: Vengono ricordati i codici dei cantanti in gara.

21.20: Conti presenta Maria de Filippi in un lungo completo blu con breve spacco finale e brillanti sul petto, molto elegante.

21.18: Esecuzione magistrale e toccante di Zucchero, accolta calorosamente dal pubblico ed elogiato da Conti che lo saluta invitandolo a più tardi per un secondo momento della serata.

21.15: Dopo la pausa pubblicitaria compare sul palco il primo superospite della serata, Zucchero, che canta “Ci si arrende“.

21.03: Carlo Conti presenta la giuria di qualità composta da Giorgio Moroder, Rita Pavone, Linus, Violante Placido, Paolo Genovesi, Giorgia Surina, Andrea Morricone e Greta Menchi.

20.57: Vengono mostrate in riepilogo tutte le canzoni ancora in gara.

20.52: Carlo Conti sul palco dell’Ariston apre ufficialmente la serata conclusiva del Festival di Sanremo 2017 con i Ladri di Carrozzelle, gruppo musicale formato da persone con disabilità che cantano la canzone “Stravedo per la vita“. Dopo l’esibizione Conti ricorda Piero Petrullo, l’ex membro del gruppo suicidatosi pochi giorni fa.

 

Rispondi