Selena Gomez ha deciso di omaggiare le sue origini messicane, lanciando dei brani in spagnolo. O meglio, un intero album, che si intitola “Revelaciòne che uscirà il 12 marzo.

Sembra già destinata a diventare un tormentone, invece, “Baila conmigo”, il singolo appena rilasciato e prodotto dal portoricano Tainy. Selena Gomez, in questo caso, duetta con Rauw Alejandro. La stessa Selena Gomez, poco tempo fa, ha spiegato che un progetto interamente in spagnolo era qualcosa che voleva fare da diversi anni:

Lavorare a un progetto in spagnolo è una cosa che volevo dare da 10 anni, sono così orgogliosa delle mie origini. La cosa divertente è che ora penso di cantare meglio in spagnolo.

Selena Gomez ha lavorato sulla sua pronuncia, “bisogna essere precisi e rispettare il pubblico per cui lo stai facendo” ha chiarito. La popstar torna in grande forma dopo aver vissuto anni piuttosto difficili. Anche se di fatto non si è mai fermata, se non per brevi periodi, quella di “Rivelaciòn” sembra una Selena completamente nuova, che si è lasciata il passato alle spalle. L’uscita dell’album, oltre a “Baila conmigo”,  è stata anticipata dal singolo “De una vez”, pubblicato a inizio anno.

Fin dall’inizio della sua carriera, Selena Gomez è stata una cantante da record. Con l’ultimo album, “Rare”, ha debuttato in cima alla classifica Billboard 200, per non parlare dell’enorme successo riscosso con “Bad Liar” nel 2017. Oltre che sul fronte professionale, Selena Gomez è sempre impegnata anche dal punto di vista sociale. La cantante ha subito un trapianto di rene a causa del lupus e, oltre a questo, ha anche annunciato pubblicamente di soffrire di disturbo bipolare. Lo scorso anno ha lanciato la linea “RARE Beauty” e il RARE Impact Found per raccogliere fondi per la cura delle malattie mentali.

Il video di Baila conmigo di Selena Gomez e Rauw Alejandro

Parlando del secondo brano che anticipa l’uscita di “Revelaciòn”, Selena Gomez ha dichiarato:

Voglio che tutti ballino! Il video racconta il senso di isolamento che tutti stiamo vivendo in questo momento e come la musica ci connetta davvero, a prescindere dal posto in cui ci troviamo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.