Zucchero “Sugar” Fornaciari sta per tornare con un nuovo album, si intitola “D.O.C.” e arriverà tra pochi mesi.

La data della release è fissata per l’8 novembre, quando l’album farà il suo debutto in tutto il mondo. L’album, prodotto dalla Polydor/Universal Music è per Zucchero un “disco di origine controllata” poiché è genuino e di qualità, un lavoro che raccoglie 11 brani e 3 bonus track. Zucchero è uno degli artisti italiani più conosciuti ed apprezzati all’estero e c’è molta attesa per questo suo disco, l’ultimo in studio è “Black Cat” del 2016.

D.O.C.” è disponibile in pre-order dal 20 settembre, sia in formato fisico che digitale. Uscirà in diversi formati: CD, Doppio Vinile e in una versione Doppio Vinile speciale color arancio, disponibile in edizione limitata in esclusiva Amazon. Zucchero partirà per un lungo tour di presentazione dell’album a giugno, toccando molte tappe sparse per tutta l’Europa. Arriverà in Italia a settembre, con 10 concerti speciali all’Arena di Verona.



D.O.C., le tracce

  1. Spirito nel buio
  2. Soul Mama
  3. Cose che già sai – feat. Frida Sundemo
  4. Testa o croce
  5. Freedom
  6. Vittime del cool
  7. Sarebbe questo il mondo
  8. La canzone che se ne va
  9. Badaboom (Bel Paese)
  10. Tempo al tempo
  11. Nella tempesta
  12. My freedom (bonus track)
  13. Someday (bonus track)
  14. Don’t let it be gone – feat. Frida Sundemo (bonus track)

Le date italiane del tour 2020

  • 22 settembre
  • 23 settembre
  • 25 settembre
  • 26 settembre
  • 27 settembre
  • 29 settembre
  • 30 settembre
  • 2 ottobre
  • 3 ottobre
  • 4 ottobre

Le date del tour europeo

  • 6 giugno – Royal Concert Hall di Glasgow (UK)
  • 7 giugno – Bridgewater Hall di Manchester (UK)
  • 10 e 11 giugno – Royal Albert Hall di Londra (UK)
  • 29 ottobre – Lisinski di Zagabria (Croazia)
  • 31 ottobre – Olympiahalle di Innsbruck (Austria)
  • 1 novembre – Stadthalle di Graz (Austria)
  • 3 novembre – Arena Stozice di Lubiana (Slovenia)
  • 4 novembre – Stadthalle di Vienna (Austria)
  • 6 novembre – Rockhal di Lussemburgo
  • 7 novembre – Amphitheatre di Lione (Francia)
  • 11 novembre – Arkea Arena di Bordeaux (Francia)
  • 14 novembre – Le Dôme di Marsiglia (Francia)
  • 15 novembre – Palais Nikaia di Nizza (Francia)
  • 17 novembre – AccorHotels Arena di Parigi (Francia)
  • 19 novembre – Arena di Lipsia (Germania)
  • 20 novembre – Barclaycard Arena di Amburgo (Germania)
  • 21 novembre – Mercedes-Benz-Arena di Berlino (Germania)
  • 24 novembre – Schleyerhalle di Stoccarda (Germania)
  • 25 novembre – Olympiahalle di Monaco di Baviera (Germania)
  • 27 novembre – Festhalle di Francoforte (Germania)
  • 28 novembre – ISS Dome di Düsseldorf (Germania)
  • 29 novembre – Ziggo Dome di Amsterdam (Paesi Bassi)
  • 1 dicembre – Zénith Arena di Lille (Francia
  • 2 dicembre – Emsland Arena di Lingen
  • 5 dicembre – Hallenstadion di Zurigo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.