E’ tra le uscite discografiche più attese e le aspettative sembrano porre delle premesse davvero elevate, almeno stando ai primi due singoli rilasciati finora. Stiamo parlando di Florence And The Machine che con “Ceremonials“, l’album di inediti in uscita il prossimo 31 Ottobre per Island Records, si apprestano a seguire le orme del successo di “Lungs“.

Ceremonials” è stato registrato presso gli Abbey Road Studios con l’aiuto di Paul Epworth che aveva già curato il suo debutto e, recentemente anche  l’album “21” di Adele. Dal disco sono gia stati estratti i due singoli “What The Water Gave Me“,  brano che prende il titolo da un dipinto dell’artista messicana Frida Kahlo ed è anche ispirato alla morte dell’autrice Virginia Wolf, annegata in un fiume dopo essersi riempita le tasche di sassi, e “Shake It Out“. Quest’ultimo, già in rotazione radiofonica da qualche giorno, farà da apripista all’intero album.

Nel corso di un intervista la cantante Florence aveva rivelato ne prime indiscrezioni sul nuovo progetto: ” Il secondo disco sarà molto più ‘dark’ del precedente, si parlerà di aldilà, di presenze, di cari defunti che ritornano in sogno e di fantasmi. Mi trovo un momento in cui sono in piena metamorfosi, è come se volessi conoscere meglio la parte oscura“. Forse è per questo motivo che il videoclip del brano “Shake it out“, diretto da Down Shadforth (lo stesso di “The Importance Of Being Idle” degli Oasis e “Can’t Get You Out Of My Head” di Kylie Minogue), è ambientato in una festa in maschera stile anni ’20 che culmina addirittura in una seduta spiritica.  Questo a seguire il video di “Shake It Out”, fateci sapere se avete gradito.

Rispondi