News

Pubblicato il giugno 15th, 2017 | da Carmen Pierri

0

Queens of The Stone Age, nuovo singolo e data in Italia

Dopo quattro lunghissimi anni un grande annuncio riporta i Queens Of The Stone Age in vita: il 25 Agosto uscirà il nono album “Villains” per la Matador Records.

Cattiva ma non troppo, la band statunitense capitanata da Josh Homme questa volta ha deciso di fare ritorno nell’Olimpo del rock con una produzione di grande portata, quasi inaspettata se non fosse per l’eclettica personalità del produttore in questione.

Se vi riesce difficile pensare ad un sound quasi non più stoner dei Queens Of The Stone Age prodotto da Mark Ronson, probabilmente è perché in realtà non avete prove da analizzare, ma il nuovo singolo “The way you used to do” sembra proprio suonare giusto, anche se gli affezionatissimi forse non saranno d’accordo.

Atmosfere meno cupe e più vitali, per un disco definito dagli stessi Queens of the stone age uptempo, emergono dall’ascolto del primo brano di Villains, che lo spirito Ronson abbia preso il sopravvento? Se da un lato potrebbe suonare male, dall’altro è pur vero che il produttore inglese ha un’esperienza musicale di grande spessore. Produttore di Lady Gaga, Amy Winehouse e più di recente Bruno Mars, Mark Ronson non ha mai disdegnato uno sguardo al rock, tra le recenti esperienze infatti spicca anche la collaborazione con i Tame Impala.

L’annuncio di un nuovo disco e brano non sono le uniche sorprese di questi giorni, infatti i Queens Of The Stone Age hanno annunciato il tour e saranno in Italia per un’unica data a Bologna, il 4 Novembre 2017. Un simpatico video ha annunciato il loro ritorno, accennando anche ad un brano del disco intitolato “Feel Don’t Me“. In attesa di nuovi grandi novità ci godiamo il singolo fresco d’uscita consultando la Tracklist di “Villains“.

1. Feet Don’t Fail Me
2. The Way You Used To Do
3. Domesticated Animals
4. Fortress
5. Head Like A Haunted House
6. Un-Reborn Again
7. Hideaway
8. The Evil Has Landed
9. Villains Of Circumstance

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Rispondi

Torna in alto ↑