Sanremo fa sempre chiacchierare e ovviamente l’edizione 2019 non può essere immune.

Claudio Baglioni è stato riconfermato come direttore artistico e, tra vecchie glorie e volti nuovi, ha deciso di rendere Sanremo 2019 molto più indie. Il tentativo, per quanto possibile per un festival simile, è quello di rimanere al passo coi tempi. Per questo spuntano nomi come quello di Achille Lauro, Ghemon, Motta e Irama, ai quali si aggiungono gli Zen Circus ed Ex Otago.

Non mancano, però, gli intramontabili del festival, si passa da Patty Pravo a Paola Turci, da Loredana Bertè a Francesco Renga e Nek. Non mancheranno nemmeno Nino D’Angelo (in duetto con Livio Cori) e nemmeno Anna Tatangelo. Tornano Arisa e Simone Cristicchi che, con colleghi come i Negrita e Daniele Silvestri, rappresentano l’anello di congiunzione tra la parte più “vecchia” della kermesse e le novità.
Intanto sono stati consegnati i premi della critica per i giovani, andati a Federica Abbate e Mahmood. Quello del 2019 sarà un Festival di Sanremo variegato, che permetterà al pubblico italiano di conoscere molti artisti di tendenza, probabilmente non troppo nelle corde di Rai 1. Il Festival di Sanremo 2019 inizierà il 5 febbraio e si chiuderà il 9.

L’elenco degli artisti in gara a Sanremo 2019

Paola Turci – L’Ultimo ostacolo

Simone Cristicchi – Abbi cura di me

Zen Circus – L’amore è una dittatura

Anna Tatangelo – Le nostre anime di notte

Loredana Bertè – Cosa ti aspetti da me

Irama – La ragazza col cuore di latta

Ultimo – I tuoi particolari

Nek – Mi farò trovare pronto

Motta – Dov’è l’Italia

Il Volo – Musica che resta

Ghemon – Rose viola

Federica Carta e Shade – Senza farlo apposta

Patty Pravo e Briga – Un po’ come la vita

Negrita – I ragazzi stanno bene

Daniele Silvestri – Argento vivo

Ex Otago – Solo una canzone

Achille Lauro – Rolls Royce

Arisa – Mi sento bene

Francesco Renga – Aspetto che torni

Boomdabash – Per un milione

Enrico Nigiotti – Nonno Hollywood

Nino D’Angelo e Livio Cori – Un’altra luce

Einar

Mahmood

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.