Torna agguerrita più mai Miley Cyrus, intenzionata a far parlare ancora di sé dopo il rilascio del video diWe Can’t Stop“. Smessi ormai i panni di Hanna Montana la giovane Miley appare nel video più provocante e sensuale che mai tanto che alcune immagini stanno facendo discutere sul web  fan e non.

Baci con una barbie che le somiglia, tutine attillate, atteggiamenti sensuali e poco inequivocabili rasentano il volgare proprio come a voler rimarcare di aver voltato per sempre pagina con l’idolo delle ragazzine targato Disney. Un passato che non le appartiene più, non è un mistero infatti che la Cyrus non vada orgogliosa dei suoi precedenti lavori discografici, almeno stando a quanto dalla stessa rivelato durante un’intervista a Billboard:

Per me è molto irritante quando le persone vanno su iTunes e ascoltano la mia vecchia musica perché non posso cancellare quella roba e ricominciare daccapo. Mi sento molto lontana dal mio ultimo disco. All’epoca avevo 16 o 17 anni. Quando hai 20 anni non sei più quella persona. Voglio ricominciare come una nuova artista. Per me il prossimo album è come se fosse il primo!

Miley Cyrus - We Can't Stop - Screenshot
Miley Cyrus – We Can’t Stop – Screenshot

We Can’t Stop“, rilasciato il 3 Giugno scorso, ha debuttato all’undicesimo posto nella classifica Billboard Hot 100 vendendo 214.000 copie. Il singolo anticipa il nuovo album di cui ancora non si conosce la data di pubblicazione ma quasi certamente sarà rilasciato entro l’estate. Sul suo nuovo progetto disografico Milye spiega:

Non è un album hip-hop, anche se – è un album pop. Io non sto cercando di fare rap. Voglio che il mio album sia l’album più grande al mondo, ho dato tutta me stessa per arrivare qui, anche trascurando gli amici, la famiglia e i legami- ho messo la musica come prima cosa“.

Questo il video di “We Can’t Stop”, cosa ne pensate del cambiamento radicale di Miley Cyrus?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.