Circa un anno e mezzo fa i Radiohead produssero l’album “In Rainbows” lasciando agli ascoltatori la libera scelta di decidere quanto pagarlo. Dopo poco tempo rilasciarono il video “House of Cards”, fornendo a tutti gli utenti in internet, tramite Google Code, le informazioni e le tecnologie su come il video fosse stato realizzato e rilasciandolo sotto una licenza Creative Commons.

Adesso vi riproponiamo il video che ha fatto il giro della rete.

Rispondi