Testi e Traduzioni Almamegretta foto vecchia

Pubblicato il febbraio 9th, 2013 | da Chiara B

1

Almamegretta, “Onda che vai”. Testo

Vi abbiamo già svelato il testo di uno dei due brani con cui gli Almamegretta affronteranno l’imminente festival di Sanremo, “Mamma non lo sa“. E’ arrivato il momento di svelarvi anche il secondo brano del gruppo partenopeo. Il viaggio è il tema centrale di “Onda che vai”, a scrivere il pezzo per la rock band made in Napoli è stato il collega Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino, che in questa stessa edizione della kermesse musicale ha firmato anche uno dei due brani proposti dalla new entry Chiara Galiazzo, vincitrice dell’ultimo X Factor Italia.

Poche semplici frasi che giocano sulle suggestioni e sul rimando ad immagini, conosciute o di pura fantasia, che portano lontano nello spazio e nel tempo. Non c’è un mare, non c’è una terra, si naviga dall’Africa a Cuba sospinti da questa onda che va. Un brano intenso, suggestivo, che è in grado di far sognare e riflettere, viaggio del corpo, viaggio dello spirito, viaggio della mente. E il mare tutt’attorno.

 

 

Onda che vai

(F. Zampaglione – D. Zampaglione)

Onda che vai sospinta dal vento
Verso una terra sconosciuta e passi
Come un brivido lungo la schiena
All’estremo orizzonte tocchi il cielo
Là dove trova l’ultimo confine
L’anima spoglia che invano ti insegue
Cercando il senso del tuo movimento
Della tua corsa che non ha mai fine
Le luci dell’Avana all’orizzonte
Come una galassia lontana
Che nel cielo si confonde

E la barca navigava come un grande trofeo
Sulla rotta non segnata dove soffia l’Aliseo
E con il sole negli occhi alzavo la vela
Puntando alla riva, che neanche si vedeva
E la vita come luce sospesa sul mare
Si rompeva in mille schegge da non potersi più afferrare
Scende la notte sull’oceano e dimmi…
Se il suo mistero ci avvolge e ci ricopre
Mentre si staglia contro l’infinito
Questo cielo di stelle e libertà
Sognavamo leoni al tramonto
Nello spazio senza fine di una spiaggia africana
E il riflesso della luna riusciva a guidarci
Sulla rotta non segnata dove soffia l’Aliseo
E con il sole negli occhi alzavo la vela
Puntando alla riva, che neanche si vedeva
E la vita come luce sospesa sul mare
Si rompeva in mille schegge da non potersi più afferrare

SEGUI IL NOSTRO SPECIALE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2013

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



One Response to Almamegretta, “Onda che vai”. Testo

  1. Valentina says:

    “Onda che vai” <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi