Francesco Renga, la cui prima partecipazione solista al Festival è datata 2001 quando a due anni dall’abbandono dei Timoria salì sul palco dell’Ariston tra i Giovani con “Raccontami”, nel 2014 sarà in gara tra i  Big di Sanremo.  “A un isolato da te” e “Vivendo adesso” sono i brani che Renga porterà alla kermesse tentando di conquistare la vittoria a 9 anni dal successo di “Angelo” con cui si qualificò al primo posto.

“A un isolato da te”, firmata da Roberto Casalino ( suoi due dei brani presenti nel nuovo lavoro di Renga che uscirà subito dopo il Festival ), è stata descritta dall’ex Timoria come un pezzo sorprendente lontano dallo stile che ha caratterizzato i brani presentati in passato alla kermesse, sulla scia di una strada nuova che ha scelto di percorrere. Nella serata Sanremo Club sarà affiancato da Francesco Kekko Silvestre dei Modà: i due proporranno “Un giorno credi” di Edoardo Bennato.

Francesco Renga – A un isolato da te testo

Si muove la tenda nella stanza
E non ti sembra ci sia aria.
Ti senti estranea anche stavolta
All’atmosfera natalizia.
Qualcuno che canta per la strada,
Ti sembra una canzone nuova
Eppure se provi a ricantarla
La trovi nella tua memoria.
Hai sentito dire che l’amore
Vive solo a un isolato da te
Come mai non l’hai incontrato prima che
Commettessi il grave errore di credere
Che l’amore vero non esiste
E che tutto intorno a te sia triste.
Piuttosto che essere normale
Hai scelto di essere felice
Nessuno può farti da garante
Ma il rischio non intimorisce.
Ammetti di essere capace di amare
E non lasciarti amare
Perché non riesci a sopportare
Il peso delle mie parole.
Hai sentito dire che l’amore
Vive solo a un isolato da te
Come mai non l’hai incontrato prima che
Commettessi il grave errore di credere
Che l’amore vero non esiste
E che tutto intorno a te sia triste
Perché la ragione non ammette
Obiezioni a quello che non vede
Anche se non sai cosa ti manca
Puoi sentirne forte la mancanza.
Hai sentito dire che l’amore
Vive solo a un isolato da te
Come mai non l’hai incontrato prima che
Commettessi il grave errore di credere
Che l’amore vero non esiste
Guardati allo specchio,
Non sei più triste.

Fonte | Tv Sorrisi e Canzoni

2 Commenti

Rispondi