In passato c’erano già stati numerosi precedenti, l’anno scorso la sua auto è entrata in rotta di collisione con un trattore, nel 2007 all’ex Wham fu ritirata la patente per guida sotto l’effetto di droghe, e anche nel 2010 George Michael si è reso attore in una sorta di incidente tragi-comico che spesso lo vedono protagonista, infatti domenica 4 luglio George è stato arrestato dalle autorità inglesi per guida in stato di ebrezza, ma solo dopo essersi schiantato con la sua auto su una casa di un famoso quartiere residenziale, l’Hampstead.

Subito dopo l’arresto George è stato immediatamente portato nella stazione più vicina, interrogato e solo dopo aver fissato la cauzione per la sua libertà George è potuto tornare a casa, tuttavia il cantante si dovrà presentare nuovamente in tribunale per l’udienza conclusiva.

Rispondi