News

Pubblicato il gennaio 22nd, 2010 | da Luisa Fazzito

0

Anche Jay-Z e Bono degli U2 registrano un brano per Haiti

Bono e Jay-ZRecentemente hanno duettato in “Sunday Bloody Sunday” durante gli MTV Europe Music Awards 2009 davanti Porta di Brandeburgo di Berlino, per festeggiare il ventennale della caduta del muro di Berlino, oggi Bono e Jay-Z si ritrovano a collaborare nuovamente per raccogliere fondi da donare alle vittime del terremoto che ha colpito Haiti.
A darne per primo l’annuncio è stato The Edge il quale, alla radio irlandese 2Fm ha dichiarato
Abbiamo scritto, finito e registrato il brano. Ci siamo messi al lavoro una settimana fa, quando è nata l’idea di farlo. Bono ha ricevuto una telefonata dal produttore Swizz. Lui e Jay-Z volevano fare qualcosa per Haiti. Così Bono è arrivato e in una sera abbiamo scritto la canzone, l’abbiamo registrato e l’abbiamo mandata a Swizz e Jay-Z. E credo che questa sarà la prossima cosa nostra che ascolterete“.
Insieme ai due colossi della musica internazionale collaborerà anche il produttore Swizz Beatz il quale invece ne ha dato conferma direttamente dla suo profilo Twitter scrivendo:
Io, Bono e Hova (che è il soprannome di Jay-Z) abbiamo qualcosa da dire su Haiti. State sintonizzati. Vi dico che sto lavorando a qualcosa di meraviglioso per Haiti. Loro hanno bisogno di noi“.

Non si conosce ancora la data di rilascio del singolo, ma si può ipotizzare che The Edge, Bono e Jay-Z, insieme a Rihanna, che daranno vita ad una performance di gruppo nel telethon “Hope for Haitì” (che si terrà venerdì, condotto da George Clooney e trasmesso per due ore da una serie di canali americani e in alcuni stati europei da Mtv), potrebbero presentare in anteprima il brano.

Tags: , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi